Mercoledì 29 Maggio 2024, ore 16.00

OpenHub Lazio di Viterbo, via Luigi Rossi Danielli 11

A cura di OpenHub Viterbo

NewTuscia  – VITERBO  – Mercoledì 29 Maggio alle ore 16.00 presso l’OpenHub Lazio di Viterbo sito in via Luigi Rossi Danielli 11, si svolgerà il workshop gratuito dal titolo “Cantiere 4C – L’Arte come strumento per l’apprendimento permanente”, evento co-progettato con Geapolis (Adult learning Opportunities), con la sezione di Viterbo dell’U.I.C.I. (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) e con il Gruppo d’Arte “Incontriamo il nostro tempo”.

Il workshop sarà a cura di Antonella Cesari, Presidente dell’associazione GEAPOLIS e Ambasciatrice ERASMUS EDA- Lazio.

L’arte supera i confini spaziotemporali, offrendosi come leva efficace per aprire non solo a riflessioni su di sé, ma anche sul proprio modo di stare in relazione con il mondo.

Con la partecipazione del MAESTRO MARCELLO SILVESTRI, a partire dalla sua esperienza artistica e di impegno per il sociale, un’occasione di dialogo e di confronto sulla funzione dell’arte al servizio dell’inclusione e della formazione permanente, anche in una prospettiva europea e di internazionalizzazione.

L’evento, in collaborazione con Geapolis, UICI – sezione di Viterbo e il Gruppo d’arte “Incontriamo il nostro tempo” è stato selezionato tra le proposte pervenute in risposta alla call “OpenCultura”, promossa da OpenHub Lazio.

Il luogo dell’evento, l’OpenHub Lazio di Viterbo, è uno spazio fisico dedicato all’incontro tra cittadinanza, amministrazioni pubbliche, terzo settore, università, scuole ed imprese. L’Hub è aperto al territorio e offre servizi pubblici gratuiti alla persona e alle imprese, nonché iniziative sociali e culturali. L’ingresso è libero e gratuito, ma si consiglia di prenotare il proprio posto attraverso il portale www.openhublazio.it; è inoltre possibile inviare una mail all’indirizzo viterbo@openhublazio.it o chiamare il numero verde 800 985099.