NewTuscia – ROMA – Lo scorso 15 maggio l’Associazione Bandistica Musicale Città di Latera, diretta dal Maestro Franco Silvestri e accompagnata dal sindaco Francesco Di Biagi, è stata ricevuta in Udienza Generale dal Papa in Piazza S. Pietro.

L’Associazione, che mancava nella comunità laterese da circa 40 anni, è stata rifondata nel 2020, poco prima della pandemia. Un traguardo che è stato possibile conseguire grazie all’impegno e alla voglia di rimettersi in gioco di tanti musicanti che avevano già fatto parte della Banda decenni prima, oltre che al fondamentale sostegno dell’amministrazione comunale e all’entusiasmo dei nuovi allievi.

Tutto è cominciato ad aprile 2019 con la riapertura della Scuola Musica che ha portato un risultato inaspettato grazie alle numerose adesioni, per poi riprendere con le prove della Banda nel febbraio 2020; le ultime si sono svolte proprio nel giorno prima dell’inizio del lockdown. Nonostante le limitazioni non ci siamo arresi: infatti nei mesi successivi abbiamo proseguito impartendo le lezioni agli allievi online e appena possibile, nel rispetto delle restrizioni vigenti all’epoca, siamo ripartiti con le prove all’aperto.

Il fatto di aver riportato a Latera una realtà come è la banda musicale è per noi motivo di immenso orgoglio: grazie all’impegno e alla forte passione dei musicanti, per la maggior parte lateresi ma anche provenienti da paesi limitrofi, la tradizione musicale del Comune continua a vivere e a farsi conoscere e ciò rende anche possibile – oltre alla partecipazione ai numerosi appuntamenti nel corso dell’anno – prendere parte a eventi di grande risonanza come è stata l’Udienza Generale, dove la Banda si è esibita sul Sagrato di S. Pietro al cospetto del Pontefice, il quale ha espresso il proprio plauso a tutti i componenti, in particolare al piccolo Lucio, giovane “mascotte” che con il suo tamburino ha destato le attenzioni del Santo Padre.

Successivamente la Banda si è diretta alla Galleria Permanente della Banda dell’Arma. Qui, grazie all’interessamento del nostro Presidente Onorario Mario Manna – la famiglia Manna ha visto ben 3 generazioni di appartenenti a questa istituzione – i musicanti hanno potuto effettuare una visita straordinaria all’interno del Museo e alla sala musica, per poi assistere ad una magistrale esibizione da parte della Banda dell’Arma dei Carabinieri.

Un sentito ringraziamento al Sindaco di Latera Francesco Di Biagi, alla famiglia Manna e a tutti i musicanti che con impegno portano in alto la tradizione musicale del nostro paese.

Il Presidente Stefano Nuvola