NewTuscia – ONANO – Prosegue la terza edizione del primo festival che presenta la Tuscia come destinazione turistica strizzando l’occhio al turismo di ritorno degli 80 milioni di Italo-discendenti sparsi nel mondo.

I piccoli borghi scolpiti nel tempo, da una parte subiscono lo spopolamento causato dalla mancanza di lavori “normali”, dall’altra si presentano intatti e perfetti per il turismo di altissima qualità basato sull’esaltazione delle eccellenze esistenti: paesaggi incontaminati, enogastronomia ricchissima ed unicità sempre pronte a stupire gli ospiti come il forno di Onano che da 4 generazioni cuoce il pane a 230 gradi con il forno a legna.

Durante Tuscia in Fiore, ad Onano, sono arrivati americani in cerca di radici e la famiglia di origine, qui in foto Pam ed Erik da San Francisco. Hanno ritrovato intatta la casa da dove gli avi sono partiti ormai più di 100 anni fa e passato un pranzo di 8 ore con la famiglia..

A Latera i colori e la gioia di vivere hanno sorpreso i bambini accorsi. La generazione di Tik tok può essere stupita ma per combattere la passività del telefonino dobbiamo renderli attivi.

La strada è lunga per un modello economico basato sull’esaltazione dell’esistente ma è ormai segnata: valorizzare uno ad uno i borghi scolpiti nel tempo dove si respira bene, si mangia meglio ed è arrivata la fibra. Ovviamente il “progresso” non si ferma e non dobbiamo combatterlo: a Latera convivono con il palazzo Farnese anche le panchine a pannello solare per la ricarica dei telefonini. Le sorprese non finiscono: l’amanuense Giovanni Pieroni capace di affascinare tutti gli ospiti. Ma il successo che costringe i genitori a lunghe pause sono lego, pittura esperienziale o con i piedi, argilla con le mani e gioia di vivere per i più piccoli. Dobbiamo sempre ringraziare i sindaci locali, Francesco di Biagi-Latera- e Gianni Giuliani -Onano-, veri e propri custodi di bellezze e tradizioni. Un’azione continua e spesso nascosta a tutti che ci permette di godere di tanta ricchezza. La qualità della vita nei borghi è altissima, le strade pulite ed i palazzi storici curati grazie a loro.