NewTuscia – MONTALTO DI CASTRO – Talete S.p.A. comunica che, a seguito delle segnalazioni pervenute da alcuni utenti del comune di Montalto di Castro, sono state identificate alcune anomalie nella prima fatturazione post-transizione del servizio idrico.  Tali inesattezze sono state causate, in parte, dalla mancanza di chiarezza nei dati forniti dal precedente gestore.

In particolare, abbiamo riscontrato che:

alcune utenze non allacciate alla rete fognaria, e quindi esenti anche dalla tariffa di depurazione, non sono state inoltrate correttamente;

sono state comunicate utenze con lo stesso contatore, creando confusione nella fatturazione;

Alcune letture di partenza dei contatori si sono rivelate poco coerenti, influenzando l’accuratezza delle fatture.

Stiamo lavorando attivamente per correggere queste anomalie e per assicurare che tali problemi non si ripresentino in futuro.

Abbiamo inoltre intrapreso un processo di revisione delle procedure di trasferimento dei dati per migliorare la qualità e la trasparenza delle informazioni gestite.

La prima fatturazione successiva al passaggio della gestione del servizio idrico può presentare insidie e criticità. È necessaria un po’ di pazienza e comprensione mentre lavoriamo per affrontare queste sfide e garantire una transizione fluida.

La collaborazione con l’amministrazione comunale rimane salda e in quest’ottica stiamo programmando una serie di attività di sportello direttamente presso la casa comunale.

Per ulteriori informazioni o per ricevere assistenza, vi invitiamo a contattare il nostro servizio clienti al numero verde 800949340 o tramite le caselle di posta elettronica utenti@taletespa.eu e  ricalcoli@taletespa.eu

L’azienda è pronta per fornire tutto il supporto necessario.