NewTuscia – ROMA – “Garantire la salute del pianeta e della comunità, tutelando la biodiversità del nostro ecosistema. È questo l’obiettivo che intendiamo perseguire con il disegno di legge in materia di contrasto al bracconaggio ittico, approvato questa mattina dall’aula del Senato. Il bracconaggio, infatti, è una vera fiera dell’illegalità, con un giro di affari che vale oltre tre miliardi di euro l’anno, senza dimenticare le violazioni delle norme sanitarie e ambientali.

Non vogliamo più permettere che le nostre acque possano essere ripetutamente saccheggiate da chi, in maggior parte stranieri, con mezzi vietati e invasivi, deturpa il nostro territorio e mette a rischio il nostro patrimonio ittico. Uno scempio che vogliamo fermare in ogni modo e, per questo, ringrazio ancora una volta le Forze dell’ordine che, quotidianamente, lavorano per contrastare le organizzazioni criminali che rischiano di distruggere i nostri meravigliosi territori”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Giorgio Salvitti.