Sabato 30 marzo, alle 18,30, a Palazzo Monaldeschi della Cervara degustazione di prodotti e vini della Tuscia abbinata alle visite al Museo territoriale del Lago di Bolsena e all’esposizione di merletti della Scuola Bolsena Ricama

NewTuscia – BOLSENA – Arte, tradizioni ed enogastronomia. Sono gli ingredienti del secondo appuntamento di “Eventi di acqua dolce”, la rassegna organizzata dal Voltumna srls, con il patrocinio del Comune di Bolsena e la collaborazione dell’enotabaccheria “Dal Biondo 1977”. Nella cornice di Palazzo Monaldeschi della Cervara sabato 30 marzo, dalle 18,30, si terrà un evento che celebra le tradizioni enogastronomiche pasquali della Tuscia e il suo patrimonio storico e culturale.

Un viaggio che partirà dalla tavola, con la degustazione di uova pasquali ripiene, salumi tipici, bocconcini di pane, risotti, verdure di stagione, pizza di Pasqua dolce abbinata ai vini di Villa Caviciana, tenuta che si affaccia sul lago di Bolsena tra i territori di Grotte di Castro e Gradoli. E, grazie alla collaborazione del Museo territoriale del Lago di Bolsena, proseguirà con la possibilità di ammirare le sale di Palazzo Monaldeschi della Cervara che ospitano la sezione archeologica incentrata sulle ricerche effettuate nel territorio, con reperti etruschi e romani, e quella medievale con le ceramiche rinvenute nella Rocca Monaldeschi di Bolsena. Infine, il tour si concluderà con la visita all’esposizione dedicata all’Ars Wetana, merletto d’Orvieto, e all’antica rete filet di Bolsena, dove sarà anche possibile assistere alle dimostrazioni delle maestre della Scuola Bolsena Ricama.

“Questo appuntamento – sottolineano gli organizzatori – vuole essere un percorso tra storia, cultura e tradizioni, arte ed enogastronomia, per permettere ai partecipanti di conoscere questo prezioso angolo della provincia di Viterbo, nelle sue peculiarità e nei suoi molteplici aspetti. Una terra dalla storia millenaria, che è giunta a noi in tutta la sua straordinaria ricchezza”. La prenotazione è obbligatoria per il numero limitato di posti. Si può scrivere alla email voltumna175@gmail.com o chiamare i numeri 328 8965009 – 320 2467716, per avere informazioni più dettagliate.