NewTuscia –  CIVITA CASTELLANA – Arriva la capolista Cavese domenica a Civita Castellana per un match che promette spettacolo. A suonare la carica il capitano Alessandro Marchi oltre cinquanta presenze con la Flaminia: “   Ci aspetta una bellissima partita che dovremmo affrontare con massima concentrazione ed entusiasmo – ha detto – la Cavese è la squadra più forte del campionato è ci teniamo a fare bella figura in casa davanti a una cornice di pubblico importante. Il girone di ritorno abbiamo messo a posto una classifica deficitaria a causa delle continue assenze che abbiamo avuto sopra tutto nel periodo di ottobre e novembre ma ci teniamo a dare seguito ai risultati positivi che stiamo ottenendo è perché no finché la matematica ci da la possibilità cercare di rientrare nel treno playoff. La Cavese ha più da perdere di noi. Ho giocato in squadre importanti e  la pressione quando vedi il traguardo vicino aumenta e noi di sicuro proveremo a metterli in difficoltà con le nostre armi. La nostra società per serietà non è seconda a nessuno è la squadra ci tiene a provare a regalare una gioia al presidente, ai dirigenti e ai tifosi. Sarà molto dura ma faremo il massimo per riuscirci ad incassare tre punti”. A livello organizzativo la Flaminia ha messo a disposizione dei tifosi campani 800 biglietti e la metà ieri erano stati già venduti. Contento il cassiere della società civitonica che forse vedrà superare l’incasso fatto contro la Nocerina.

“ I tifosi ospiti – ha spiegato il segretario della società  professor Ottavio Macino – saranno ospitati nella parte destra della tribuna, con ingresso sul cancello principale di  via Minio,  mentre i tifosi di casa saranno dirottati nella zona a loro riservata  nella parte sinistra con ingresso dal campo Casciani- Baccanari che sarà appositamente segnalata”. La Flaminia si porta in dote cinque risultati utili consecutivi.