NewTuscia – VITERBO – Tornano questo fine settimana nelle piazze di Viterbo e dei comuni della Tuscia le Uova di Pasqua AIL, a sostegno della lotta contro leucemie, linfomi e mieloma.

Dal 15 al 17 marzo i volontari dell’Ail Viterbo saranno nel capoluogo, a via Ascenzi, piazza delle Erbe e al centro commerciale Tuscia, e nei principali centri della provincia. “La campagna è giunta alla sua 30esima edizione – fanno sapere dall’Ail Viterbo -. In ogni uovo di Pasqua c’è molto di più di una semplice sorpresa. C’è il sostegno a oltre 100 studi scientifici in tutta Italia, il finanziamento di borse studio per giovani ricercatori e il supporto ai Centri Ematologici. Se oggi il 70% dei malati affetti da un tumore del sangue guarisce o cronicizza la malattia, è grazie ai 55 anni di lavoro dell’associazione e alla solidarietà di tante migliaia di persone. Con un contributo minimo di 13 euro sarà possibile sostenere la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma e portare aiuto a tanti pazienti”. I banchetti si troveranno ad Acquapendente, a Barbarano Romano, Bassano Romano, Blera, Calcata, Canepina, Caprarola, Civita Castellana, Civitella d’Agliano, Fabrica di Roma, Farnese, Grotte di Castro, Grotte Santo Stefano, Marta, Montalto di Castro, Montefiascone, Monte Romano, Oriolo Romano, Orte, Pescia Romana, Ronciglione, Sipicciano, Soriano nel Cimino, Tarquinia, Valentano, Vasanello, Vetralla e Vetriolo. Per avere più informazioni è possibile visitare il sito www.ailviterbo.it.