Cerimonia di premiazione degli alunni delle scuole superiori di Viterbo per gli elaborati svolti sul tema della parità di genere “ contro ogni forma di violenza “

di Miranda Bocci

NewTuscia – VITERBO  – Lunedì 11 marzo nella chiesa di S. Giacomo, messa a disposizione dall’ordine dei cav. di Malta, si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso RispettiAMOci a cui hanno partecipato gli alunni delle scuole superiore di Viterbo.

Gli elaborati sono giunti tantissimi e tutti di alto spessore culturale e formativo. La giuria composta dal Comitato di presidenza Fidapa e dai rappresentanti degli sponsor ufficiali della manifestazione , ha avuto difficoltà nell’individuare i vincitori.

Hanno partecipato 6 istituti:

ITT LEONARDO DA VINCI,

LICEO PAOLO RUFFINI, LICEO MARIANO BURATTI, liceo ARTISTICO FRANCESCO ORIOLI, ITC PAOLO SAVI, liceo ARTISTICO MIDOSSI; tanti i lavori ricevuti:

15 temi , 10 tavole di grafica , 5 lavori di scenografia e 1 PowerPoint meraviglioso ( peccato di non averlo potuto trasmettere)alcune poesie ed altri slogan molto significativi.

Sono stati distribuiti ben 9 premi differenziati per classifica grazie ai numerosi sponsor che hanno contribuito alla valorizzazione del concorso RispettiAMOci

Hanno contribuito in maniera attiva i seguenti sponsor:

spazio Conad, Confartigianato,UIL Scuola, Cav di Malta, amici di Andrea !

Grande è’ stata la disponibilità a valorizzare un concorso che aiuta a riflettere tutti , grandi e piccoli,su un tema fondamentale quale la parità di genere, uguaglianza dei diritti, violenza di genere. Ogni partecipante ha espresso, secondo la forma prescelta, il proprio dissenso verso le disparità e le discriminazioni che oggi ancora attanagliano la nostra quotidianità.

Il Comitato e le socie Fidapa presenti hanno espresso la loro soddisfazione per aver raggiunto uno dei tanti obiettivi proposti:”far riflettere i giovani su temi etici e’ veramente un grande passo avanti verso la consapevolezza delle azioni che vengono messe in atto dai giovani “ ha dichiarato la presidente della sezione Giuliana Ceso, rinnovando i ringraziamenti agli sponsor, agli alunni ,ai referenti che hanno saputo seguire e guidare i loro ragazzi , ai dirigenti scolastici per aver agevolato la partecipazione al concorso e a tutti quelli che si sono adoperati per l’ottima riuscita della manifestazione.