NewTuscia – ROMA – «Con la morte di Paolo Taviani, ci lascia una voce libera e coraggiosa della cultura italiana, un padre nobile del grande cinema di questo paese, che ha firmato, diretto e lavorato a pellicole indimenticabili, che hanno reso il cinema italiano quello che è. Grande e riconosciuto come tale in tutto il mondo, dal pubblico e dalla comunità degli artisti. Ai parenti vanno le mie sentite condoglianze».

Lo ha dichiarato l’assessore alla Cultura della Regione Lazio, Simona Baldassarre.