NewTuscia – NEPI – Dopo un’accurata e complessa serie di indagini, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione, coadiuvati dai colleghi della Stazione di Capranica, hanno portato a termine un’importante operazione nel pomeriggio del 24 febbraio 2024, individuando nel comune di Nepi due giovani pusher di nazionalità albanese, entrambi poco più che ventenni, a bordo della propria autovettura.

Grazie alla loro prontezza d’azione, i militari hanno proceduto con una perquisizione immediata, rivelando che i sospetti non erano infondati: i due individui erano in possesso di 7,2 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi per lo spaccio, oltre a una somma contante di 170,00 euro, provento dell’illecita attività commerciale con la droga, posti prontamente sotto sequestro.

L’impegno costante e incrollabile della Compagnia Carabinieri di Ronciglione nel monitorare il territorio, con particolare intensità negli ultimi tempi, al fine di contrastare il traffico e l’abuso di sostanze stupefacenti, ha meritato il plauso e il riconoscimento sia delle istituzioni locali che della comunità.