NewTuscia – VITERBO – Nelle scuole sempre maggiore attenzione è rivolta ai temi  della sostenibilità e della protezione ambientale, le ragazze ed i ragazzi acquisiscono ben presto un alto grado di consapevolezza rispetto alla promozione del benessere umano integrale e della cura della casa comune.

Il gruppo di lavoro IMBASTIRE IL FUTURO” è promosso dal Sistema Museale d’Ateneo e Università degli Studi della Tuscia, Arci Solidarietà Viterbo e Rete Scuole Green, proprio per supportare le scuole verso traguardi di sostenibilità tanto educativi quanto gestionali.

Dopo la mostra organizzata per la Giornata della Terra 2023 presso gli spazi espositivi del Sistema Museale di Ateneo, il gruppo di lavoro torna a proporre un’occasione di incontro tra le esperienze scolastiche lanciando il concorso “La sostenibilità secondo noi“, promosso da Rete Scuole Green Viterbo. Utilizzando gli strumenti digitali a loro più congeniali, le studentesse e gli studenti sono invitati a comunicare in modo creativo esperienze e proposte. Per valorizzare il senso civico dell’agire condiviso, il concorso accoglie produzioni di gruppo, anche in collaborazione tra classi e scuole diverse.

Quattro le aree tematiche da approfondire: Risorse e rifiuti; Cibo; Energia e cambiamenti climatici; Aree verdi e rinaturalizzazione del territorio, attraverso la creazione di un video, un podcast o un reel.

Saranno selezionati tre elaborati vincitori – uno per la scuola primaria, uno per la scuola secondaria di primo grado e uno per la secondaria di secondo grado – che saranno presentati pubblicamente il 7 maggio 2024 presso l’Università degli Studi della Tuscia, nell’ambito del programma  della Giornata della Sostenibilità.

Il bando è disponibile al seguente link:

https://express.adobe.com/page/Qj2uYMfin446W/

Scadenza 10 aprile 2024.

Per info:

Sistema Museale di Ateneo   tel. 0761.357690     e-mail: sma@unitus.it

Arci Solidarietà Viterbo srl     tel. 334.8020541     e-mail: ludoteca@arciviterbo.it