NewTuscia  – VITERBO – I gruppi territoriali del Movimento 5 Stelle della Tuscia pur sostenendo con forza il deposito unico scorie nucleari, voluto fortemente dai già Ministri on. Costa e sen. Patuanelli, perché necessario ed indispensabile per la messa in sicurezza delle scorie nucleari attualmente stoccate provvisoriamente in luoghi non idonei, sostiene la marcia del 25 febbraio promossa dal Biodistretto della via Amerina e delle Forre.

Come M5s ribadiamo e sosteniamo la tutela ambientale prevista dalla nostra costituzione e siamo convinti che la Tuscia per conformazione geografica, ambientale e storica, non sia affatto idonea ad ospitare il deposito.

Ilaria Fontana

Deputata M5S

Massimo Erbetti

Coordinatore provinciale M5S

I Gruppi Territoriali M5S della Tuscia