NewTuscia – SAN GEMINI – Sono 900 i nuovi libri acquistati dal Comune di San Gemini in un anno e messi a disposizione della biblioteca pubblica. L’acquisizione dei nuovi testi è stata possibile grazie alla partecipazione al bando “Contributo alle biblioteche per l’acquisto libri” del Mic e va ad aumentare notevolmente il patrimonio librario della biblioteca comunale.

All’interno della biblioteca è ora disponibile tutta la narrativa italiana inerente al Premio Strega dal 1947 al 2023, compresi quindi i vincitori del 2022 (Mario Desiati Spatriati) e del 2023 (Ada D’Adamo” Come D’Aria”). Oltre a quelli dello Strega sono stati acquistati i libri vincitori del Premio Campiello dal 2019 al 2024, tra cui Benedetta Tobagi “La resistenza delle donne” 2023 e Giulia Caminito “L’acqua del lago non è mai dolce” 2021.

Per quanto riguarda il settore storico sono disponibili testi di Alessandro Barbero “Brick for Stone” 2023 “e “Il giorno dei barbari” 2022, di Franco Cardini “Ucraina la guerra è la storia” 2023 e “La deriva dell’Occidente” 2023.  Molti anche i libri di narrativa per bambini e ragazzi comprendenti i classici e le edizioni più recenti di fantasy, gialli, fumetti e libri illustrati per 0-6 anni.

Tutti i libri possono essere consultati o presi in prestito per 1 mese, prorogabile di altri 30 giorni.Il lunedì dalle 17,00 alle 18,30 in biblioteca sono disponibili letture e laboratori per bambini 2-8 anni, mentre la biblioteca è aperta nei seguenti giorni e orari: lunedì 15,30-18,30, mercoledì 9,30-12,30, giovedì 15,00-18,00 e venerdì 15,00-18,00.  (ptn    15/24   12.10)