L’asta di beneficenza in Biblioteca è un successo 

NewTuscia  – GROTTAFERRATA  – Ieri, domenica 19 novembre, presso la Biblioteca comunale “Bruno Martellotta”, un pomeriggio all’insegna della solidarietà e della sensibilizzazione sul tema dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Dapprima il taglio del nastro al giardinetto della solidarietà, con l’inaugurazione della panchina azzurra alla presenza del Sindaco Mirko Di Bernardo e dell’Assessore alle Politiche Sociali Francesca Maria Passini, poi l’asta di beneficenza “L’Arte adotta la Solidarietà”, che ha raccolto l’apprezzamento dei tanti cittadini presenti.

La panchina azzurra, dedicata ai diritti dei bambini e dei ragazzi, si è aggiunta alla panchina lilla, dedicata al tema dei disturbi alimentari, e a quella rossa, sul tema del contrasto alla violenza sulle donne. Un giardinetto della sensibilizzazione, che accoglierà tutti gli avventori della Biblioteca.

Nel corso dell’asta di beneficenza, le oltre 40 opere donate al Comune di Grottaferrata sono state acquistate dai cittadini presenti, partendo da una base d’asta equa e accessibile per tutti. Il ricavato supporterà programmi di sostegno in favore dei bambini della Thailandia in condizione di fragilità, grazie al supporto di Anteas Roma Odv e Azione Famiglie Nuove Onlus, che forniranno un report dettagliato sull’utilizzo dell’importante somma raccolta.

Un’iniziativa che guarda al di fuori del territorio, in un paese lontano dove bambini e adolescenti incontrano enormi difficoltà per poter avere una vita sana e in salute, e che si unisce alle tante messe in campo dall’Amministrazione Di Bernardo e strettamente legate a Grottaferrata.

Per tutto l’arco dell’evento e nei prossimi giorni, a chiudere la serie di iniziative volte a celebrare la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (20 novembre), Palazzo Consoli si è illuminato di azzurro, per sensibilizzare ulteriormente la cittadinanza e per testimoniare l’adesione del Comune di Grottaferrata a “Go Blue” – iniziativa ANCI e Unicef Italia – e “Illuminiamoci di azzurro” di CONADI (Consiglio Nazionale Diritti Infanzia e Adolescenza).

“Il nostro pensiero in questa importantissima giornata va a tutti i bambini e gli adolescenti, in particolare verso coloro che vivono situazioni di disagio sociale, ai quali come Amministrazione ci sentiamo più vicini che mai – dichiarano il Sindaco Mirko Di Bernardo e l’Assessore alle Politiche Sociali Francesca Maria Passini –. La nostra azione verso di loro dura tutto l’anno, e ringraziamo sentitamente l’ufficio Servizi Sociali per il supporto in questa iniziativa e per il lavoro costante, quotidiano e capillare svolto sul territorio. Ringraziamo di cuore Anteas Roma Odv, Azione Famiglie Nuove Onlus, l’Elysium Choro, gli artisti, le scuole e le realtà che hanno donato una loro opera. Ringraziamo infine tutti i cittadini che hanno partecipato attivamente a questa iniziativa”.