NewTuscia – ROMA – “Oggi a Sutri abbiamo reso omaggio alla memoria dei 17 coraggiosi avieri sardi, vittime dell’oscurità nazifascista il 17 novembre del 1943. La commemorazione ha visto la coinvolta e sentita partecipazione del Presidente regionale di Italia Viva Felice Casini e del Presidente Provinciale Emanuele Trevi. Questi episodi storici sono vitali per ricordare il sacrificio di coloro che hanno dato la vita per la nostra libertà.

È cruciale che le nuove generazioni apprendano da queste pagine di storia, affinché il coraggio e la dedizione di quegli uomini non vengano mai dimenticati. Inoltre, in un contesto dove eventi internazionali minacciano le nostre libertà, è importante riflettere sul valore della nostra libertà e sulla necessità di difenderla sempre. Esprimiamo la nostra vicinanza alla cittadinanza di Ploaghe, in quanto 5 dei coraggiosi avieri provenivano da questo paese. Questi legami rimarranno saldi, legami che uniscono indissolubilmente la storia di Ploaghe a quella della cittadina di Sutri.

La memoria di quegli uomini coraggiosi continuerà a ispirare e a guidare il nostro impegno per un futuro di pace, libertà e giustizia per tutti.” Con la presenza dei Presidenti Regionale e Provinciale, rendiamo omaggio a questi eroi e continuiamo a lottare per un mondo più giusto e libero.