NewTuscia – VITERBO  – Difficile trasferta per la Domus Mulieris, di scena questo sabato pomeriggio ad Aprilia nella settima giornata di andata del campionato di serie B di basket. Reduci da tre vittorie consecutive che hanno portato fiducia ed entusiasmo, oltre ad una migliore posizione in classifica, le gialloblù vanno a caccia del poker contro un’avversaria reduce a sua volta da una bella vittoria esterna con Roma Team Up.

La sfida metterà di fronte due squadre separate da due punti in classifica in favore della Domus Mulieris ma accomunate dal desiderio di garantirsi un piazzamento tra le prime sei del girone, con conseguente accesso ai playoff. Da un lato le padrone di casa di coach D’Alessio che hanno il secondo miglior attacco del girone con 66.5 punti segnati di media, guidato dalla top scorer Giulia Prosperi, una guardia capace di viaggiare a 23.3 punti per gara con due prestazioni da 30 punti. Accanto a lei vanno ampiamente in doppia cifra anche Daniela Georgieva (14.7 punti) e l’altra guardia Beatrice Belli (11.5 punti), a formare un trio davvero complicato da controllare per le rivali. Proprio nella metà campo difensiva sono arrivate le cose migliori finora per la Domus Mulieris, terza difesa del girone con soli 53.3 punti subiti di media a partita. L’intensità e la determinazione messa in campo soprattutto nelle ultime uscite sono state determinanti per risalire la classifica e dovranno esserlo anche in questa trasferta.

“Sappiamo bene il valore delle nostre avversarie – conferma coach Carlo Scaramuccia – e sappiamo anche che la classifica non rispecchia assolutamente la qualità del loro organico, considerato che molte gare le hanno perse di stretta misura. Sanno fare canestro in tantissimi modi, hanno un gruppo abbastanza giovane e sono convinto che la vittoria dell’ultimo turno le abbia caricate molto dopo un periodo di scarsi risultati. Dovremo essere perfetti nella gestione dei rimbalzi e dei ritmi, impedendo loro di correre e di giocare nel modo che preferiscono per cercare di spostare la partita sui binari a noi più favorevoli”.

Una gara difficile, in cui la Domus Mulieris potrebbe dover rinunciare a Matea Atanasovska, ferma da mercoledì per un problema fisico che le ha impedito di allenarsi; lo staff tecnico proverà un suo recupero in extremis.

La palla a due è prevista alle ore 18 e la direzione di gara sarà affidata ai signori Fabio Aloisi e Pietro Carosella, entrambi di Rieti