Per gli 800 anni, 1223 – 2023, dalla istituzione del primo Presepe ideato da San Francesco a Greccio

Stefano Stefanini

NewTuscia  – ORTE – la ricorrenza degli 800 anni dal primo presepe di san Francesco a Greccio, e’ stato indetto a Orte un concorso di Presepi aperto a tutti, con esposizione delle opere nelle 2 parrocchie da domenica 17 dicembre 2023 a sabato 6 gennaio 2024.

Tale iniziativa e’ stata promossa dall’Ordine Francescano secolare di Orte, in collaborazione con le parrocchie e le Confraternite Riunite di Orte.

Papa Francesco, nella sua lettera apostolica “Admirabile Signum” promulgata nel 2019 a Greccio, rievocando le origini della rappresentazione della nascita di Gesù, ricorda, tra l’altro come il presepe vivente voluto da San Francesco a Greccio nel Natale del 1223, riempì di gioia tutti i presenti: “San Francesco, con la semplicità di quel segno, realizzò una grande opera di evangelizzazione. Il suo insegnamento è penetrato nel cuore dei cristiani e permane fino ai nostri giorni come una genuina forma per riproporre la bellezza della nostra fede, con semplicità”.

Il presepe “suscita tanto stupore e ci commuove” perché “manifesta la tenerezza di Dio” che “si abbassa alla nostra piccolezza”, si fa povero, invitandoci a seguirlo sulla via dell’umiltà per “incontrarlo e servirlo con misericordia nei fratelli e nelle sorelle più bisognosi, materialmente o spiritualmente”.

Regole per la partecipazione

I partecipanti, persone singole o in gruppo (come ad esempio bimbi del catechismo, gruppi di amici appassionati del presepe, ragazzi delle scuole, famiglie, etc) devono aver cura di realizzare un presepe (denominato anche opera) che risponda solamente a queste 2 condizioni:

• sia progettato e realizzato dal/i partecipante/i (dunque non è possibile iscrivere presepi acquistati);

• la pianta del presepe sia contenuta al max in un rettangolo di cm 40×60;

lasciando in questo modo massima libertà di espressione, per favorire lo sviluppo di soluzioni originali e uniche.

Inoltre, nel caso in cui per il presepe sia prevista l’illuminazione o la presenza di soluzioni meccanizzate (mulini rotanti, pastori con movimenti, etc, etc) esso va dotato di un’alimentazione indipendente a batterie.

Modalità di iscrizione

Per questo concorso sono previste 2 sezioni: una dedicata ai ragazzi e l’altra, denominata senior, per i restanti partecipanti.

Le Iscrizioni terminano domenica 26 novembre, la scheda di iscrizione (in allegato) va presentata cartacea:

– a Laura (n° tel 3338100177) per la parrocchia di Orte Città

– a Carmela (n° tel 3333587244) per la parrocchia di Orte Scalo

É prevista una quota € 5,00 per ogni iscrizione.

Le opere vanno consegnate tra il 14 ed il 16 dicembre, per consentire il completamento dell’allestimento della mostra in tempo per l’inaugurazione del 17 dicembre.

Ad ogni opera va attribuito un significato (il nome e la spiegazione sintetica di cosa vuole rappresentare).

Anche nel caso di gruppi, l’iscrizione verrà presentata sempre da una persona fisica che sarà il riferimento per ogni comunicazione/ decisione. Per velocizzare la comunicazione, verrà creata una chat WhatsApp su cui verranno inoltrate tutte le comunicazioni relative al concorso.

Valutazione delle opere

Verrà istituita una commissione per giudicare le opere. Verranno considerati i seguenti parametri:

1) Cura dei dettagli

2) Originalità dell’opera

3) Efficacia della rappresentazione

Ogni membro della commissione esprimerà per ogni parametro un proprio voto (su base decimale). Verrà poi attribuito una valutazione finale ad ogni opera in base alla somma dei singoli voti.

Modalità di premiazione

Vengono istituiti i seguenti premi:

– 1° classificato categoria ragazzi parrocchia di Orte Città, una merenda presso un bar del centro – 1° classificato categoria ragazzi parrocchia di Orte Scalo, una merenda presso un bar dello scalo – 1° Classificato categoria senior parrocchia di Orte Città, un tau realizzato da un artista del legno – 1° Classificato categoria senior parrocchia di Orte Scalo, un tau realizzato da un artista del legno

A tutti i partecipanti verrà consegnata una pergamena.

La consegna delle pergamene e dei premi avverrà alla conclusione dell’esposizione. Gli organizzatori si riservano di indicare date e luogo in prossimità dell’evento.

Condizioni di partecipazione

L’organizzazione non risponde di eventuali danni arrecati all’opera durante l’esposizione. Con l’iscrizione si accetta che l’opera venga esposta e vengano pubblicizzati i dati del/degli autori, ovviamente per i soli fini concorsuali.

Ogni opera sarà accompagnata da un “piedino cartaceo” su cui verranno precisati (vedi anche scheda di iscrizione):

– il nome e cognome dell’autore, o la denominazione del gruppo partecipante;

– il nome dell’opera ed il significato.

Infine, l’organizzazione si riserva la possibilità a fine dell’esposizione di richiedere che l’opera, tra quelle di maggiore fattezza, venga donata alle parrocchie, nel caso che emergano le condizioni di poter allestire ad ogni Natale una mostra di presepi a Orte, per promuovere l’evangelizzazione e arricchire l’offerta turistica a carattere cristiano e francescano.

Pertanto, nella scheda di iscrizione, i partecipanti potranno dichiarare in anticipo la propria disponibilità nel caso ricorra tale eventualità