NewTuscia – VITERBO  – Il viterbese Alessandro Braccini, 44 anni, direttore di gara in forza alla sezione di Viterbo dell’Associazione Italiana Arbitri, ha partecipato domenica 29 ottobre alla prima tappa della RefereeRUN, la gara podistica riservata agli arbitri di calcio organizzata dalla Commissione per l’Organizzazione di Eventi e Manifestazioni dell’AIA e giunta alla nona edizione.

L’evento podistico era inserito nella Maratonina Città di Arezzo, con un percorso interamente pianeggiante lungo le principali strade cittadine. Il fischietto viterbese in passato ha corso delle gare podistiche a titolo individuale e questa di Arezzo è stata la sua prima partecipazione all’evento riservato agli arbitri.

La Referee Run si svolge sul percorso di 10.5 chilometri, anche se Braccini ha deciso di correre il percorso completo di 21 chilometri, con due giri del medesimo circuito il primo dei quali valevole per la RefereeRUN.

Ad Arezzo Braccini ha fatto il primo passaggio con il tempo di 52:03 mentre 1:45:03 è stato il tempo complessivo della corsa. Visto il risultato lusinghiero sembra intenzionato a partecipare anche alle prossime tappe della RefereeRUN e a coinvolgere altri colleghi arbitri.