NewTuscia – ROMA – “Oggi, con la presentazione del protocollo di intesa tra regione Lazio e Corecom per l’avvio della sperimentazione in Media Education e l’istituzione del Patentino Digitale nelle scuole del Lazio, viene raggiunto un obiettivo importante. L’innovazione e la digitalizzazione hanno stravolto la nostra società, introducendo novità e generando cambiamenti, ma dietro a questi processi si  possono nascondere anche delle insidie. Pensiamo per esempio al cyberbullismo, al bullismo: fenomeni, questi, che troppo spesso coinvolgono i giovani. A noi spetta il ruolo di governare questi cambiamenti. Nello specifico,  questo protocollo punta principalmente sull’importanza della formazione e della prevenzione, coinvolgendo tutte le realtà, con lo scopo di educare e sensibilizzare i ragazzi ad un utilizzo consapevole e responsabile dei nuovi mezzi digitali. La finalità è anche quella di evitare possibili rischi. Proprio per questo, questa mattina sono presenti tutti i soggetti coinvolti e interessati: Corecom, Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza, Polizia postale, regione Lazio ( con l’assessore alla scuola Schiboni), consiglieri regionali sia di maggioranza che opposizione. E’ la dimostrazione che di fronte all’interesse della collettività, bisogna fare gioco di squadra, lavorare uniti, al di là della appartenenza politica. Proprio in tal senso, ritengo fondamentale mantenere un tavolo permanente: visto che nel mondo digitale, i cambiamenti e le innovazioni avvengono con molta rapidità, noi dobbiamo essere altrettanto rapidi ad affrontare eventuali criticità e a fornire risposte concrete.

Con il Corecom e il Garante dell’infanzia, abbiamo deciso di mantenere permanente questo tavolo, coinvolgendo anche scuole e famiglie, organizzando incontri costanti per valutare la necessità di adottare nuove misure, poiché la prevenzione rappresenta davvero una priorità. Insieme, dobbiamo cercare di ridurre quello spazio, che spesso si crea, tra istituzioni e scuole”

Lo dichiara il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Antonello Aurigemma, intervenuto questa mattina, nella sede della Giunta regionale,  alla conferenza stampa di presentazione dei contenuti del protocollo di intesa tra regione Lazio e Corecom, per l’avvio della sperimentazione in Media education e l’istituzione del Patentino digitale nelle scuole del Lazio