ASPI rinnova il suo impegno nel sociale attraverso l’erogazione di fondi per finanziare progetti di solidarietà

Stefano Stefanini (*)

NewTuscia  – ROMA  – Il modulo di domanda e gli allegati richiesti devono essere inviati specificando nell’oggetto: “candidatura progetto filantropico” entro il prossimo 19 Novembre 2023. . L’iniziativa è destinata ai dipendenti delle società ASPI,Youverse,Movyon, Ad Moving, che possono proporre le candidature di Associazioni Non Profit.

La modulistica da compilare per la richiesta di finanziamento è disponibile nella news in primo piano su IntraNext e sul portale welfare: – Modulo di domanda_dipendenti 2023 – Linee Guida_2023 – Scheda progettuale_da allegare alla domanda del Sito Internet di Autostrade per l’Italia.

Per chi è impegnato in attività di volontariato presso un’Associazione Non Profit e vuole proporre alla Società Autostrade un progetto filantropico da sostenere.

Per chi è a conoscenza di progetti rivolti alla comunità promossi da realtà senza scopo di lucro attive nel sociale, i contributi filantropici erogati annualmente nell’ambito della Direzione Centrale Corporate di Autostrade per l’Italia sono in linea con l’esigenza e la volontà della Società di integrarsi attivamente con i territori nei quali è presente, producendo valore per la comunità, non solo attraverso la creazione di infrastrutture e servizi, ma anche tramite il sostegno economico di progetti di inerenti le seguenti aree di intervento:

• INNOVAZIONE DIGITALE, per migliorare la qualità della vita delle persone attraverso l’impiego di nuove tecnologie, applicazioni e servizi digitali nel mondo del lavoro, della scuola e delle organizzazioni no profit.

• INCLUSIONE SOCIALE, per la promozione di modelli inclusivi diano spazio alla collaborazione ed al dialogo tra culture, generi e generazioni diverse; per valorizzare il talento femminile, il rispetto delle pari opportunità, la tutela della dignità della donna; per l’integrazione delle categorie piu’ fragili e di integrazione delle disabilita’.

• PROMOZIONE DELLA FORMAZIONE, per progetti diretti ad analizzare i fattori che determinano la dispersione scolastica e a proporre adeguate misure di contrasto ad intervenire sulla povertà educativa, in particolare a favore di minori che crescono in situazioni di svantaggio o di disagio.

Le associazioni non profit ed i relativi progetti destinatari del contributo filantropico verranno valutati dal Comitato Progetti di Solidarietà e di Promozione Sociale, composto da rappresentanti sindacali ed aziendali, sulla base di criteri di ammissibilità e di valutazione congiuntamente definiti.

Tutta la documentazione dovrà essere compilata e trasmessa alla struttura Welfare (welfare.progetti@autostrade.it) dal responsabile legale dell’associazione non profit candidata al finanziamento.

Per acquisire la modulistica di partecipazione rivolgersi ai dipendenti di Autostrade per l’Italia.

(*) Rappresentanza Sindacale Aziendale Autostrade per l’Italia S.p.A. Direzione Generale Roma -Sindacato Lavoratori Autostrade Cisal – Componente Comitato Progetti di Solidarietà e di Promozione Sociale .