NewTuscia – FALERIA – A Faleria, i Carabinieri della Stazione, a seguito di mirata segnalazione, unitamente al personale del N.O.R.M. – Aliquota Radiomobile, nello corso di specifico servizio finalizzato alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo un 68enne del posto per il reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

A seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marjuana.

L’uomo stava coltivando, in vasi, due piante, alte circa 1 mt ciascuna che teneva in balcone, oltre ad avere già preparato 3,0 gr. Di infiorescenza occultate in un barattolo della cucina.

Quanto oggetto di sequestro sarà sottoposto ai relativi accertamenti chimico tossicologici.

Il presente comunicato viene autorizzato dalla Procura della Repubblica di Viterbo atteso l’interesse pubblico alla divulgazione della notizia.

PRESUNZIONE DI INNOCENZA

Il soggetto indagato è persona nei cui confronti vengono fatte indagini durante lo svolgimento dell’azione penale; nel sistema penale italiano la presunzione di innocenza, art 27 Costituzione, è tale fino al terzo grado di giudizio e la persona indagata non è considerata colpevole fino alla condanna definitiva