Domenica 8 ottobre, alle ore 17.00, primo appuntamento – nella chiesa di San Francesco, a Sutri – con la nuova stagione del Caffè letterario. A inaugurare il ciclo di appuntamenti mensili “LetterTuscia-Incontri d’autore”, organizzata dall’associazione Pizzicarms, il convegno su sant’Antonio Abate dal titolo Dai sepolcri del deserto alle stalle dei contadini. Antonio, la metamorfosi di un eremita taumaturgo, tenuto dal professor Claudio Canonici. All’incontro interverranno i rappresentanti dell’Antica e.della Nuova Società di Sant’Antonio. Ingresso libero.

Lettertuscia è la nuova denominazione del Caffe letterario di Colle Diana che per oltre tre anni, prima della pandemia, ha ospitato figure di rilievo a livello nazionale ed internazionale.

Con la riapertura della possibilità ad effettuare eventi ha scelto di essere un “luogo” di cultura itinerante. In questo infatti periodo ha portato i suoi incontri a Ronciglione, Montefiascone, Bassano Romano e Tuscania. Questo del 8 ottobre rappresenta il suo ritorno a Sutri.