NewTuscia  – VITERBO  – Si è chiusa con un buon secondo posto la partecipazione della Domus Mulieris alla prima edizione del Memorial Claudio Picconi, organizzato dal San Raffaele Basket Roma per ricordare il dirigente che aveva ricoperto la carica di presidente tra la fine degli anni Novanta e l’inizio del 2000.

Il quadrangolare di basket femminile vedeva al via tutte formazioni di serie B e rappresentava un test molto utile per le ragazze gialloblù, considerando che tra pochi giorni scatterà il campionato con la gara casalinga del 7 ottobre contro Elite Roma.

Nonostante le assenze di Pasquali, Paco e Bertollini, il gruppo di coach Carlo Scaramuccia ha centrato una bella vittoria in semifinale contro le padrone di casa del San Raffaele, chiudendo la gara sul 54-46 grazie ad un ottimo quarto periodo dopo che i primi tre tempi si erano chiusi in perfetta parità a quota 39. Una gara sostanzialmente sempre condotta nel punteggio dalle viterbesi, capaci di distribuire bene le responsabilità offensive e di trovare in Arianna Puggioni, Atanasovska e Masnata i terminali a cui affidarsi nei momenti difficili.

La finale ha visto la Domus Mulieris affrontare le ragazze di Esquilino, vittoriose in semifinale contro Virtus Aprilia per 65-63; ne è venuta fuori una gara molto combattuta, anche se condizionata dall’uscita di Micaela Gionchilie dopo pochissimi minuti per un problema fisico che ha spinto lo staff tecnico gialloblù a non rischiarla in vista del campionato. Pur privo di un altro elemento del quintetto base, il team viterbese ha lottato fino agli ultimi giri di lancette, quando il ricorso al fallo sistematico per cercare di recuperare il divario non ha sortito effetti, anzi ha allargato ulteriormente la forbice fino al 51-43 conclusivo.

“Sono contento perché la squadra mi ha dato le risposte che cercavo – commenta coach Scaramuccia – e lo considero un bel passo avanti rispetto alla gara contro Terni. Affrontavamo avversarie importanti e ci siamo fatti valere, pur con tante assenze che hanno ridotto al minimo le rotazioni; in difesa siamo andati bene, per l’attacco sono sicuro che troveremo fluidità continuando a lavorare come stiamo facendo”.

Questi i tabellini della Domus nelle due gare disputate.

Contro San Raffaele: Puggioni A. 12, Puggioni S. 6, Gionchilie 8, Ganson, Nobili 5, Masnata 10, Fantozzi 3, Ricci, Pirillo, Atanasovska 12

Contro Esquilino: Puggioni A. 12, Puggioni S. 9, Gionchilie, Ganson, Nobili, Masnata 7, Fantozzi 3, Ricci, Pirillo 4, Atanasovska 7