NewTuscia – CIVITA CASTELLANA  – Sagra del Frittellone, buona la prima: la tre giorni dedicata al prodotto tipico civitonico si è rivelata un grande successo, sia per numero di partecipanti sia per il gradimento.

“Voglio ringraziare tutte le persone coinvolte nella realizzazione della sagra – afferma l’assessore allo Spettacolo Simonetta Coletta -. L’organizzazione ha richiesto molto impegno, ma alla fine gli sforzi sono stati ripagato dal successo che l’evento ha avuto. Soprattutto perché c’è stata grande condivisione fra tutti noi organizzatori e questa per me è stata una grande gioia perché si vince quando c’è una squadra che funziona bene”.

Tutto il ricavato della sagra è stato devoluto alla Fondazione del Carnevale che ha lo scopo di fare crescere la storica manifestazione civitonica. “Abbiamo voluto animare le tre serate dedicate alla degustazione del nostro soffice frittellone anche con serate di musica e divertimento – aggiunge Coletta – per regalare ai cittadini momenti di divertimento e spensieratezza. Erano tantissimi anni che non si vedeva la piazza stracolma di gente e con il sorriso sui volti”.

“Ringrazio di cuore la Fondazione del Carnevale, presieduta dal presidente Valerio Turchetti, tutti i gruppi di Carnevale, lo chef Leonardo Morelli insieme ai volontari Franca Pelinga, Giuliana Allegretti, Sandro Soli e Massimiliano Meschini; alle signore Rosa, Anna e Mira del castelletto che insieme all’assessore Lorena Sconocchia e alla signora Antonella hanno preparato i frittelloni; ai dj Fabio Perazzoni e dj set Generazione Zeta – conclude Coletta -, oltre al sindaco Luca Giampieri, alla giunta, i consiglieri, la protezione civile, gli uffici comunali e le parrocchie per il supporto. Un grazie a tutte le persone che hanno dato il loro contributo alla realizzazione della sagra e a tutti coloro che hanno partecipato. L’appuntamento con la Sagra del Frittellone è al prossimo anno”.