Gaetano Alaimo

NewTuscia – VITERBO – Questa mattina è stato tracciato un bilancio della quarta edizione di “Ombre Festival”, terminato da pochi giorni. La rassegna culturale, diretta da Alessandro Maurizi, ha parlato per 10 giorni di legalità e lotta alla criminalità organizzata ma anche di cultura ed attualità.

Tra i nomi di spicco che hanno partecipato ad “Ombre Festival” ci sono stati il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, il Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri, il giornalista Mario Giordano, l’ex magistrato e sindaco di Napoli Luigi De Magistris, la moglie dell’ex caposcorta di Falcone Tina Montinaro, Pietro Orlandi e l’avvocato Laura Sgrò.

Sono solo alcuni dei nomi che sono stati ospiti tra Viterbo e Bagnoregio: il paese della Teverina ha esteso ancora di più il numero degli eventi che si sono svolti a Viterbo in piazza della Repubblica, piazza del Gesù, piazza San Lorenzo e l’area antistante l’ex chiesa degli Almadiani in cui ci sono state le interviste ai personaggi. A Bagnoregio gli eventi sono stati svolti sul Belvedere Falcone e Borsellino.

Sotto tutta la conferenza stampa e le interviste alla sindaca di Viterbo Chiara Frontini, al direttore di “Ombre Festival” Alessandro Maurizi e al questore di Viterbo Fausto Vinci.

TUTTA LA CONFERENZA STAMPA