NewTuscia – SORIANO NEL CIMINO – Nella serata tra il 26 e il 27 luglio scorsi a Soriano nel Cimino (VT), Carabinieri della Compagnia di Viterbo hanno tratto in arresto in flagranza un quarantunenne per violazione di domicilio aggravata.

I militari della locale Stazione sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo su richiesta di residenti, dove quest’ultimo in stato di agitazione stava lanciando oggetti dalla finestra; datosi alla fuga nelle vie limitrofe, quindi in un condominio, approfittando dell’assenza dei proprietari, ha poi forzato la porta d’ingresso di un’abitazione e si è barricato all’interno.

Sopraggiunte altre pattuglie della Compagnia e dell’Arma Forestale, lo stesso è stato infine convinto ad uscire, venendo quindi tratto in arresto. Trattenuto in caserma fino all’udienza di direttissima del giorno che ne ha convalidato l’arresto, il quarantenne è stato poi rimesso in libertà in attesa della celebrazione del processo.