NewTuscia – TARQUINIA – Sport simili, per alcuni, attività antitetiche, per altri. Abbiamo intervistato il tecnico Massimo Pastore, allenatore delle atlete della A.S.D. Pallavolo Tarquinia, Campionato Fipav Prima Divisione Femminile.

– Dal taraflex o parquet sportivo a sabbia: il passo è lungo o breve? Quanto è vicino la Pallavolo al Beach Volley?

– Direi che gli sport sono due, ma una è la passione! Non si tratta solo di campo da gioco: in spiaggia i giocatori devono fare i conti con il sole, il vento, la sabbia che rende difficili gli spostamenti; inoltre si riduce l’elevazione nei salti, e non si gioca in sei.

– La bilancia propende verso la tesi dei due sport! Perché allora un Campus di Pallavolo sulla sabbia per i giovani della A.S.D. Tarquinia?

– Da anni collaboriamo con lo stabilimento Tibidabo: nell’estate recuperiamo l’aria aperta; serve per mantenere il tono muscolare dei giocatori che a settembre ricominceranno con Fipav, ma nel Campus TibiVolley prevale la parte ludica, con la merenda, i tuffi, gli schizzi. Dopo un anno di duro lavoro in palestra, l’estate serve anche per fare gruppo, perché i ragazzi imparino a stare insieme e a interagire con una comunicazione autentica, verbale e non verbale.

– Attività ludiche ma anche competizioni: è previsto un torneo per ragazzi al termine del Campus, 3vs3 misto.

– In realtà il torneo TiBeach Volley è aperto a tutti, non solo agli iscritti al Campus; martedì 18 luglio e mercoledì 19 luglio si scontreranno squadre Under13, giovedì 20 e venerdì 21 i nati 2008 e 2009.

– Restano fuori i 2007

– Per i ragazzi più grandi abbiamo delle idee, Emiliano [Lamberti N.d.R.] aveva suggerito alcune date, ma forse li chiameremo anche adesso, in coda ai più piccoli; daremo aggiornamenti non appena ci confronteremo. Prezioso l’apporto dei miei collaboratori Alessio Solustri e Paolo Contestabile, giocatori nel Campionato Fipav Serie D, che in inverno hanno affiancato gli allenatori dell’S3 e dei gruppi Under e anche adesso, in estate, contribuiscono alla crescita tecnica dei giovanissimi.

-Un’ultima domanda per le atlete della Prima Divisione: lunga pausa? vi rivedrete a settembre?

– Con le nostre giocatrici, che alleno da anni, il contatto non si esaurisce con la bella stagione; siamo protagonisti al Torneo Memorial Marco Perugini, nello storico campo della Pineta: terreno duro, 6vs6. Abbiamo predisposto qualche aggiustamento rispetto al Campionato concluso e cominciamo ad avere grandi soddisfazioni! – Ringraziamo il tecnico Massimo Pastore con l’augurio di inanellare successi anche quest’anno.

Camilla Eichel, Marzia Tifi, Gaia Ferretti, Erika Zamboni, Miriam Parrano, Anna Farroni, Beatrice Sacconi, Greta Cristofori, Letizia Biagiola, Giulia Quadrani