NewTuscia – VITERBO – Un concerto di beneficenza per una raccolta fondi finalizzata al completamento di una struttura dedicata ai ragazzi appartenenti allo spettro autistico in situazioni di gravità. È quello in programma per giovedì 8 giugno alle ore 21 al Teatro dell’Unione di Viterbo che va sotto il nome di “Coltivo una rosa bianca”. L’evento, infatti, è organizzato dalla Fondazione Campo delle Rose in collaborazione con l’omonima Associazione, Avis di Viterbo, Lux Rosae, Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa e Fondazione Semeion ed il relativo ricavato verrà utilizzato dalla Fondazione Campo delle Rose per il completamento di un Centro diurno e residenziale per ragazzi autistici e con disabilità mentale situato nel Comune di Viterbo. Il futuro Centro andrebbe a colmare una forte lacuna sul territorio viterbese dove diverse persone affette da disabilità mentale, a seguito dell’aggravamento della patologia e della conseguente impossibilità delle famiglie di prendersene cura, sono state costrette a ricoveri in istituti o case alloggio fuori della Regione Lazio.

Sul palco per “Dark Side – Pink Floyd Tribute” Pierangelo Mezzabarba, Daniele Michelacci, Augusto Galli e Marco Berni. Al sassofono Marcello Balena. In apertura Melissa Biondi. Ospiti speciali Giacomo Castellano, storico collaboratore di Gianna Nannini, Elisa e Vasco Rossi, e Lorenzo Cantarini, chitarrista, fondatore e frontman dei Dear Jack, artista di questa provincia, che insieme proporranno con la band alcuni brani, suonando e cantando, nel caso di Lorenzo.

Biglietti disponibili (intero: €25,00 – ridotto under 14: €10,00 – disabili gratis) alla biglietteria del Teatro dell’Unione di Viterbo (piazza Verdi 10) aperto dal martedì al sabato, orario 10-13 e 15-19. La sera dello spettacolo il botteghino riaprirà alle ore 19.30.

L’appuntamento ha il patrocino del Comune di Viterbo.