NewTuscia – GROTTAFERRATA – Il Sindaco di Grottaferrata annuncia l’approvazione da parte della Giunta Comunale dei Progetti di Fattibilità Tecnico-Economica relativi ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Tale approvazione apre la strada al percorso amministrativo per la realizzazione dei lavori, i quali apporteranno significativi benefici alla comunità.

“Grazie all’impegno e alla competenza dell’Amministrazione Comunale, – dichiara il Sindaco – siamo ora in grado di progredire verso la concretizzazione di queste importanti iniziative, che rappresentano un passo fondamentale per il futuro sviluppo del nostro territorio. I progetti, che si concentrano sul recupero e la riqualificazione di aree cruciali, sono stati attentamente valutati e si allineano alle esigenze e alle aspirazioni della nostra comunità.”

I due progetti approvati sono i seguenti:

1.                  Recupero e rifunzionalizzazione dell’ex mercato coperto comunale, sito in via Principe Amedeo, da destinare a centro polifunzionale socio-culturale.

Questo progetto prevede la demolizione completa dell’attuale struttura e la creazione di una moderna aula polifunzionale con spazio espositivo e servizi annessi, nonché la realizzazione di una piazza pubblica sulla copertura. Il nuovo edificio, caratterizzato da un design architettonico di pregio, ospiterà una sala polifunzionale con 120 posti e uno spazio espositivo. Saranno inoltre inseriti locali tecnici nel basamento, tra cui una cabina di trasformazione elettrica. Le aree esterne saranno valorizzate con la creazione di una piazza di ingresso, un porticato coperto e un elemento di comunicazione verticale tra la sala e la piazza. Il progetto prevede anche il mantenimento degli stalli auto esistenti su Via Verdi e Via XX Settembre.

2.                  Recupero e rifunzionalizzazione dell’immobile confiscato alla criminalità “ex Bazzica”, Viale J.F. Kennedy, n°60, da destinarsi a struttura sociale.

Questo progetto mira a una completa ristrutturazione dell’immobile esistente al fine di renderlo fruibile e accogliente. Saranno demolite le volumetrie abusive e realizzati interventi di risanamento, rifacimento delle murature, sostituzione degli infissi e ristrutturazione dei bagni. Inoltre, verrà installato un montascale mobile per garantire l’accessibilità dell’immobile alle persone con ridotte o impedite capacità motorie. Saranno effettuati anche interventi di miglioramento energetico, come l’installazione di cappotto esterno e il rifacimento dell’impermeabilizzazione e della coibentazione del tetto.

Entrambi i progetti rappresentano un importante passo avanti nella valorizzazione e riqualificazione del territorio. La loro realizzazione consentirà di restituire alla comunità due aree che attualmente versano in stato di degrado, trasformandole in spazi polifunzionali e socialmente utili. L’approvazione di questi progetti testimonia l’impegno dell’Amministrazione Comunale nel promuovere lo sviluppo sostenibile e la valorizzazione del patrimonio locale. Anche nella non semplice gestione dei fondi legati al PNRR, lavoriamo quindi per realizzare interventi significativi che contribuiranno al benessere e al progresso della comunità.