NewTuscia – VITERBO – Nei giorni scorsi, nell’ambito dell’ attività di prevenzione e controllo del territorio, gli uomini della Polizia di Stato dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Viterbo hanno denunciato uno straniero minorenne, residente in questo capoluogo, per detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti.

In particolare, il giovane ragazzo veniva fermato a bordo di un monopattino e controllato dai poliziotti, che insospettiti dal suo comportamento agitato, lo sottoponevano ad una più approfondita ispezione personale rinvenendo una notevole quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish. ricorrendone i presupposti, le verifiche venivano estese all’abitazione dei genitori, dove veniva rinvenuta ulteriore droga nonché materiale idoneo al confezionamento della sostanza, che veniva sottoposta a sequestro giudiziario.

Il ragazzo é stato denunciato alla Procura della repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Roma per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.