Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – Il Comune di Orte – come comunicato da  Ida Mariastella Fuselli, assessore sviluppo economico e politiche sociali Comune di Orte, – si è aggiudicato l’importante finanziamento di € 100.000,00 grazie all’approvazione del programma di rete presentato alla Regione Lazio a valere sull’avviso pubblico “ Reti d’impresa tra attività economiche su strada”.

Il programma di rete denominato “Hortae – Le Vie” prevede la realizzazione di una serie di attività ed iniziative di sviluppo commerciale e territoriale.

 

Il programma di rete è stato studiato, valutato e deciso in sinergia con il Comune e gli operatori economici del territorio che hanno aderito alla Rete, apportando idee e spunti progettuali.

 

 

 

La Rete “ Hortae – Le Vie “ è composta dal Comune di Orte e da ben 82 attività economiche su strada; in collaborazione con l’agenzia ACe20 di Orte, si è elaborato un programma che è stato inviato dal Comune di Orte in Regione Lazio.

 

 

 

Con questo finanziamento è stato premiato il lavoro svolto nella predisposizione del programma, oltre ad un progetto di qualità che prevede una qualificazione di Orte per le attività economiche, guardando all’intero territorio comunale; un rinnovamento tecnologico per la comunicazione, un sito WEB RESPONSIVE e una APP collegate, notti bianche e iniziative promozionali commerciali, eventi musicali e spettacolo nell’ottica di favorire la circolazione di persone e quindi di economia.

Inoltre, creazione di un brand e un prodotto da commercializzare in tutte le attività della rete, arredo urbano e strutture ecosostenibili che unifichino visivamente Orte Scalo e Petignano, cartellonistica digitale a Caldare per pubblicizzare le attività locali e la città.

 

Con il programma di “Hortae – Le Vie” si racconterà la storia della città attraverso murales che rappresenteranno la tipicità dei luoghi come la via del treno e la via dell’acqua.

Esprimo come assessore allo sviluppo economico e unitamente a tutta l’Amministrazione, una grande soddisfazione per l’ammissione del progetto in quanto avere a disposizione un finanziamento importante da dedicare al commercio e al territorio si presenta come opportunità particolarmente preziosa in questo particolare momento storico.