NewTuscia – VETRALLA – E’ stata una scommessa vinta quella dell’Amministrazione comunale di Vetralla, insieme alla rete di impresa, che ha visto per la prima volta uniti i commercianti di Cura e di Vetralla, e alla Confcommercio Lazio Nord.

Un lavoro in sinergia che, in un gioco di squadra, in cui ognuno ha fatto il suo, ha permesso di ottenere un finanziamento turistico commerciale, a fondo perduto, di ben 100mia euro.

Il finanziamento era legato a un bando della Regione Lazio, a cui partecipavano centinaia di comuni, e Vetralla è riuscita tra i pochi, nell’importante traguardo. Il bando che aveva per titolo, non a caso, “Le strade del Commercio del Lazio”, la città lo ha voluto legare a un progetto Natalizio, che farà assistere ai cittadini e ai turisti, a strade e piazze di Vetralla attraversate da giochi di luce. Soddisfazione dell’amministrazione comunale e della Rete d’impresa “Vivi la Tuscia” a cui hanno aderito praticamente la totalità degli esercizi commerciali su strada sia di Cura che di Vetralla. “E’ stato lo spirito di collaborazione e l’unità di intenti che sono riusciti a far apprezzare la qualità del progetto che abbiamo presentato – conferma l’amministrazione comunale – e così arrivano a Vetralla 100.000 euro in quota turismo e commercio, che per Natale saranno sicuramente un incentivo e un conforto di tutto rispetto, per le attività del territorio che insistono su strada. Grazie a chi ha creduto in questa sfida, a chi si è speso per riuscire nell’obiettivo, agli uffici, alla rete di impresa Vivi la Tuscia e alla Confcommercio, con i quali abbiamo portato a casa questa importante risorsa economica”.

Amministrazione Comunale di Vetralla