Terzo appuntamento del Festival sabato 6 alle ore 17:30 presso la Collegiata di S. Maria Maggiore di Collescipoli

NEWTUSCIA/UMBRIA – COLLESCIPOLI – (Riccardo Frezza) – In occasione del terzo appuntamento dell’Hermans Festival di Collescipoli, il protagonista sarà l’organista spagnolo Angel Hortas, che sarà ospite nella Collegiata di S. Maria Maggiore, il prossimo sabato 6 maggio alle ore 17:30.

Il concerto eseguito da Angel Hortas, dal titolo “Narrativa e Musica da ballo all’organo” è un repertorio di grande interesse che comprende musica di fine ‘500 con vari brani di Francisco Correa de Arauxo, fino ad autori spagnoli, italiani, europei del ‘600 e ‘700 come Anthoni van Noordt, Johann Kuhnau, Georg Böhm, Domenico Zipoli, Vicente Rodríguez, Georg Friedrich Händel e del Diciannovesimo secolo come Eduardo Torres.

Il programma del concerto risulta coinvolgente e colto, eseguito da un artista, musicista eclettico, che oltre ad essere organista è noto anche come clavicembalista, cantante e direttore d’orchestra.

La manifestazione Hermans Festival, è un evento che si sviluppa attraverso un percorso di dieci concerti organistici, che si svolgono nell’incantevole scenario della Collegiata di S. Maria Maggiore e della Collegiata di S. Nicolò di Collescipol.

All’evento partecipano musicisti provenienti da tutto il mondo, e ha come obiettivo, quello di condividere, sensibilizzare ed avvicinare il pubblico alla musica d’organo. Protagonisti assoluti del festival sono i tre organi che sono presenti nella frazione ternana di Collescipoli:

l’Organo Hermans del 1678 sito nella Collegiata di S. Maria Maggiore, restaurato da Riccardo Lorenzini nel 1995, considerato la “perfetta fusione tra l’organaria italiana ed alcuni elementi della scuola fiamminga di Willem Hermans”; l’Organo attribuito a Luca Neri del 1647 nella Collegiata di San Nicolò e restaurato da Pietro Corna nel 2002 e l’Organo del 1680 di autore anonimo restaurato nel 2012 dallo stesso Pietro Corna e collocato attualmente nel presbiterio della Collegiata di S. Maria Maggiore.

L’Hermans Festival – spiega il Direttore artistico Fabio Ciofini – contribuisce a catturare l’attenzione nazionale ed internazionale verso questi splendidi organi. Numerosi e qualificati sono gli organisti che hanno tenuto recitals in questi anni e numerose sono le richieste avanzate da organisti italiani e stranieri per suonare sugli organi storici di Collescipoli”.

 

Angel Hortas;

Nato a Jerez de la Frontera e ha iniziato i suoi studi musicali presso il Conservatorio Comunale di Jerez. Ha proseguito gli studi presso il Conservatorio Superiore di Musica “Manuel Castillo” di Siviglia, dove ha studiato Organo con José Enrique Ayarra, Violino con Jose Gámez, Canto con Maruja Troncoso, Direzione di coro con Ricardo Rodríguez Palacios ottenendo i Premi d’onore di fine carriera in tutte le specialità con il massimo dei voti. Ha studiato inoltre direzione d’orchestra e di coro a Cordova con Francisco Navarro e a Colonia (Germania) alla Staatliche Hochschule für Musik con Michael Luig. Ha studiato Canto con gli insegnanti Teresa Loring, David Mason e Juan Luque. Ha seguito differenti corsi di specializzazione con W. R. Talsma (Olanda), Heribert Breuer (Germania), Jean Guillou (Francia), Daniel Vega Cernuda (Spagna), Daniel Roth (Francia), Pieter van Dijk (Olanda), Wolfgang Zerer, Lorenzo Ghielmi (Italia) e Michel Bouvard (Francia).

Dal 2006 è Maestro di Cappella e Organista titolare della Cattedrale di Jerez.

Membro di vari duo da camera, concertista ospite del Ciclo di Musica Sacra dell’Ecuador con concerti a Quito e Portoviejo. Partecipa anche a numerosi cicli d’organo come “Organi storici di Siviglia”, Venerables (Siviglia), Cattedrale di Siviglia, nonché festival a Gibilterra, Torre de Juan Abad (Ciudad Real), Lucena, Montilla, Granada, ecc. Festival Internazionale di Bydgoszcz (Polonia), Torres Vedras (Portogallo)

Direttore principale e artistico dell’Orchestra della Città Autonoma di Ceuta, Professore di Conservatorio Professionale di Musica “Joaquín Villatoro” di Jerez, Membro Ordinario della Reale Accademia di Scienze, Arti e Lettere di San Dionisio. Direttore-Fondatore del Coro d’Opera del Teatro Villamarta di Jerez. Fondatore e direttore del Ciclo Organistico Internazionale “Diocés de Asidonia-Jerez” e del Ciclo Internazionale di Alcalá de los Gazules.

Prenotazione;

Tel; +39 3297070897 Email; segreteria@accademiahermans.it

 

(di Riccardo Frezza 03.05.2023)