NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. La notizia arrivata oggi dall’Istat testimonia che il duro lavoro del governo Meloni sta dando i suoi frutti. Nel primo trimestre dell’anno il prodotto interno lordo italiano è aumentato dello 0,5% rispetto a quello precedente.

In termini tendenziali, l’aumento è invece dell’1,8%, grazie al comparto industriale e dei servizi che segnano da tempo una costante crescita. Sono dati non solo migliori delle aspettative, ma anche tra i migliori d’Europa.

Se infatti guardiamo alla Germania, la cui crescita è pari a 0, e alla Francia, il cui Pil è stimato allo 0,2%, l’Italia, in termini economici, si pone in cima alle grandi nazioni europee. Non è un caso che la fiducia dei cittadini e delle imprese è molto alta verso questo Governo, la cui bussola è l’interesse esclusivo dell’Italia e degli italiani.

Sono certo che il Paese potrà crescere ancora di più grazie agli investimenti ambientali che stiamo mettendo in campo, da quelli contro il dissesto idrogeologo a quelli contro la crisi idrica, passando per un’indifferibile e pragmatica transizione ecologica che permetterà a molti settori economici di ammodernarsi ed efficientarsi ulteriormente.

Mauro Rotelli

Presidente della Commissione Ambiente, Infrastrutture e Territorio della Camera dei Deputati