NewTuscia – VITERBO – La Viterbese ha battuto 2-1 il Francavilla e può sperare nei playout. Adesso tutto passa per la decisione del Collegio di Garanzia del Coni. Nel caso in cui la Viterbese dovesse riavere i due punti, la squadra di Lopez giocherebbero i playout con il Monterosi.
Al 12′ del primo tempo, dopo una bella azione di Semenzato, l’attaccante Polidori ha la palla del vantaggio ma, da buona posizione, calcia alto sopra la traversa. Per i pugliesi ci prova Patierno ma la conclusione del bomber ospite termina fuori dallo specchio della porta. Nella ripresa ancora Polidori trova il vantaggio su assist di Marotta ma dieci minuti più tardi, dopo un batti e ribatti in area di rigore, la sfortunata deviazione di Riggio sancisce il pareggio della squadra di Calabro. Passano appena tre minuti e Marotta, in piena area ospite, infila sotto la traversa il gol del definitivo 2-1 che permette alla Viterbese di tenere viva una speranza.

VITERBESE: Bisogno; Riggio, Ingegneri, Monteagudo; Nesta (34’st Pavlev), Semenzato, Rabiu (26’st Mastropietro), D’Uffizi (26’st Mbaye), Devetak (39’st Ricci); Marotta, Polidori. A disposizione: Dekic, Barillà, Capparella, Jallow, Marenco, Montaperto. All. Levacovich
VIRTUS FRANCAVILLA: Romagnoli, Idda (34′ st Solcia), De Marino (27′ st Caporale), Minelli, Pierno (27′ st Carella), Risolo, Di Marco (10′ st Cisco), Macca, Murilo, Maiorino, Patierno. A disposizione: Avella, Milli, Caporale, Carella, Barrotta, Demirdjian, Manarelli, Prinelli, Yakubiv. Allenatore: Calabro
Arbitro: Paride Tremolada di Monza
Assistenti: Luca Feraboli di Brescia e Santino Spina di Palermo. IV° Andrea Bordin di Bassano del Grappa.
Reti: 19′ st Polidori, 29′ st aut. Riggio, 32′ st Marotta
Note: ammoniti Marotta, Mastropietro, Di Marco.