NewTuscia – VITERBO – Sabato 15 aprile sul diamante di casa “G. Massini” la Stella Carni Viterbo Baseball Under 15 ha iniziato il suo cammino nel campionato regionale contro il Latina baseball, vincendo 11 a 5.

Lo staff tecnico ha dovuto inventare una formazione, stante l’improvvisa assenza di 4 giocatori: BERTOLLINI, TONTINI, CASSERI E RUBERTO, facendo giocare la maggior parte dei ragazzi fuori ruolo e mettendo in campo una formazione inedita; 6 ragazzi su 9 hanno giocato in ruoli non abituali.

La partita iniziava subito bene tanto che al primo inning la squadra viterbese conduceva per 4 a 1. Nel terzo inning un improvviso calo del lanciatore partente CECCARIGLIA, sconvolgeva i piani degli allenatori, già precari visto che tra gli assenti vi  erano i due ricevitori titolari e due lanciatori. CECCARIGLIA veniva sostituito sul punteggio di 8 a 5, con le basi cariche,da EIGUCHI DI MARTINO che supportato da FORTUNATI, nell’inedito ruolo di ricevitore, lasciava a zero gli avversari per due inning.

La squadra si è vista poco in battuta, solo 4 valide battute, due da EIGUCHI DI MARTINO, e una ciascuno da COLLETTINI e COLONNA, anche per le numerose basi su ball concesse dai lanciatori avversari. Nell’ultimo attacco comunque il Viterbo, grazie alle valide di Collettini e Colonna, segnava altri tre punti che mettevano fine alla partita.

Il commento del manager :”A causa delle assenze di 4 giocatori, insieme allo staff tecnico abbiamo dovuto improvvisare una formazione, facendo giocare ragazzi in ruoli per loro inediti, cosa questa che ha creato un po’ di nervosismo nei ragazzi, preoccupati di giocare in ruoli non loro, come Colonna in terza base, Mazza in prima base, Fortunati come ricevitore. Inoltre dovevamo fare i conti anche con la carenza dei lanciatori, due su quattro erano assenti, cosa questa che ha sconvolto la rotazione prevista e ci ha costretti a tenere sul monte Ceccariglia più del dovuto. La difesa inoltre  ha commesso errori banali che, con tutto il roster a disposizione, non ci sarebbero sicuramente stati. Nel complesso comunque è stata una buona prova e fortunatamente avevamo di fronte il Latina, una squadra giovane con ragazzi che potrebbero giocare tutti negli under 14, che nonostante tutto hanno giocato un ottima partita. Ai ragazzi del Latina voglio fare i complimenti per la grinta e la determinazione con cui sono scesi in campo, cosa che invece a noi a tratti è mancata”.

Questa la formazione scesa in campo

  1. Raduly 4 ( Pietrini 4)
  2. Fortunati 2
  3. Eiguchi Di Martino 6 – 1
  4. Ceccariglia 1 -6
  5. Collettini 8
  6. Mazza 3
  7. ElAgha 9 (Cusi 9)
  8. Cannata 7 (Guerra 7)
  9. Colonna 5

Prossimo incontro Sabato 29 aprile alle 17,00 sempre sul diamante di casa “G Massini”, contro la Roma Brewers, avversaria storica dei nostri ragazzi.