La premiazione si è tenuta sabato 1° aprile alla sala multimediale di piazza Giacomo Matteotti
NewTuscia – BOLSENA – Sono Tiziana Fanali, per la “pizza tradizionale”, e Barbosa Edinalva, per la “pizza innovativa”, le vincitrici della prima edizione del concorso delle pizze di Pasqua organizzato nell’ambito di “Spring”, il cartellone di eventi promosso dal Centro sviluppo Bolsena e il Lago e dall’Ufficio turistico Proloco Bolsena.
La premiazione si è tenuta sabato 1° aprile alla sala multimediale di piazza Giacomo Matteotti, con la partecipazione dell’assessore al turismo religioso Roberto Basili. Per l’occasione è stato allestito un tavolo con una tipica colazione pasquale con le pizze in concorso e i salumi dell’Antica Norcineria Morelli. “Siamo soddisfatti per la partecipazione avuta – afferma l’assessore Basili -. L’iniziativa, che mi auguro possa essere riproposta anche nei prossimi anni, ha l’obiettivo di valorizzare le eccellenze della tradizione pasquale bolsenese.
Ci sono ancora tante persone, infatti, che, per consuetudine, hanno il piacere di preparare a casa la pizza di Pasqua. Ci piaceva quindi l’idea di far emergere le produzioni amatoriali con un concorso aperto a tutti”. La giuria formata tra gli altri da Emanuele Giordano, titolare della Gold Event Organization che organizza la Fiera del Panettone e del Pandoro, Fabia Vettori, direttore generale di Officine Gastronomiche, Maria Pace Guidotti, storica guida turistica di Bolsena, ha avuto il compito scegliere pizze di Pasqua migliori tra le quattordici in concorso. Le due vincitrici hanno entrambe ricevuto un uovo artigianale di tre chili della pasticceria Santori.