NewTuscia – PERUGIA – Prosegue a Perugia la stagione Comìc Umbria che dal suo inizio, nello scorso mese di novembre, a oggi ha portato in scena oltre venti spettacoli, registrando quasi tutti sold out, che hanno visto protagonisti stand up comedian d’eccellenza del panorama italiano. Ma le sorprese non finiscono qui e, oltre la stagione in atto, in primavera prenderà il via anche la prima edizione di Tanganica – libero stato della risata, festival sull’umorismo che si terrà dal 26 a 27 maggio in piazza Birago, organizzato in sinergia con aps MenteGlocale.

Il prossimo 4 aprile alle 21 sarà la volta di Filippo Giardina che alla sala dei Notari di palazzo dei Priori che salirà sul palco con la prima nazionale di Cabaret, il suo undicesimo monologo satirico: uno spettacolo comico, coraggioso, trasgressivo, scorretto, che ha come fine ultimo l’alleggerire il pubblico dal peso del nostro tempo. Un evento realizzato in collaborazione con Bpm Concerti.

Cabaret smaschera un essere umano sempre più solo nel proprio delirio egoico, incastrato in una tecnologia aleatoria che dipinge un futuro angosciante e spersonalizzato. Cabaret è un viaggio paradossale tra passato, presente e futuro condito da cattiverie gratuite e ingiustizie lessicali. Cabaret è un disincantato monologo di stand-up comedy che vuole prendere le distanze dalla comicità banale e improvvisata, e rivendica l’appartenenza alla storica tradizione della letteratura orale. L’indignazione è passata dall’essere uno strumento di lotta e contestazione a uno mezzo per chiudersi nella propria bolla di convinzioni e certezze incrollabili. Il perbenismo e il bigottismo stanno diventando valori positivi e la libertà di espressione deve sottostare, impaurita, a una dilagante e infantile permalosità. Nel frattempo, c’è la guerra e la sinistra annaspa tra vecchie categorie bollite e nuove fissazioni borghesi. Più il mondo va a picco più solo una risata potrà alleviare il dolore del lento, ma inevitabile, inabissamento.

Prevendite su circuito TicketItalia

Comìc Umbria, primo format di stand-up comedy nella regione, che, anche quest’anno, si avvale della prestigiosa collaborazione di The Comedy Club e della media partnership di Radiophonica, si realizza con il sostegno dei Fondi per il Bando Sostegno Spettacoli dal Vivo anno 2022 “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 e dal Piano di Sviluppo e Coesione (FSC) – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”.