Conclusa a Montefiascone, nell’impianto del Tuscia TT, la fase provinciale viterbese: assegnati i posti per le finali regionali allo stadio olimpico di Roma.

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Terminata, quanto alle finali provinciali, la prima edizione post-CoViD dei Campionati studenteschi di Tennistavolo. A contendersi i titoli a disposizione, nell’impianto di Montefiascone gestito dall’Associazione Tuscia Tennistavolo e con l’attenta organizzazione della prof. Sabrina Taurchini dell’Ufficio scolastico provinciale, le Scuole di primo e secondo grado divise in sei categorie: Primo Grado femminile e maschile, Allieve e Allievi (primo triennio licei), Juniores femminile e maschile (biennio successivo). qualificate per la finale regionale le prime di ogni categoria.

 

Nelle categorie riservate alla scuola secondaria di primo grado prende tutta la posta la Scuola paritaria S. Maria del Paradiso di Viterbo. Appassionante la finale maschile con l’IC XXV Aprile di Civita Castellana, con continui rovesciamenti di fronte. Farnese di Caprarola sul Colasanti di Civita Castellana per due a uno nella finale Allievi. Monopolio anche nelle categorie Juniores, entrambe ad appannaggio del Liceo Santa Rosa di Viterbo.

Eccoci, dopo quattro anni, – le parole del Delegato provinciale di Federtennistavolo Federico Catena, presente alla manifestazione – a rivivere la meravigliosa emozione provocata dalla vista di cinquanta ragazzi delle scuole del Viterbese in una palestra di Tennistavolo. Una kermesse a cui non si è sottratto il Tuscia TT con i suoi soci in prima fila a dare una mano. A completare la stagione, la Società sportiva di Montefiascone si è proposta per ospitare nella città falisca i Play-off dei Campionati regionali FITeT Lazio, un evento che in caso di risposta positiva porterà un centinaio di persone, tra atleti, tecnici e accompagnatori, da tutta la regione. Concludo con una promessa: diffondere il Tennistavolo e far partecipare agli Studenteschi un sempre maggior numero di Istituti del Viterbese. Personalmente la mancata partecipazione deI C.A. Dalla Chiesa (quasi mille studenti) e dell’IC Anna Molinaro (270 studenti), entrambi di Montefiascone e distanti dalla palestra rispettivamente 300 e 400 metri, è una nota dolente che meriterà il dovuto riscatto.

Appuntamento, per i campioni provinciali «S. M. del Paradiso», «Farnese» e «S. Rosa», il 27 Aprile a Roma nell’impianto FITeT Lazio presso lo stadio olimpico e, perché no, a Terni dal 16 al 19 Maggio per le finali nazionali.

FITeT – Comitato regionale Lazio