NewTuscia – TERNI – Il 10 febbraio ricorre l’anniversario della morte di Giovanni Palatucci,, riconosciuto “Giusto tra le nazioni” e “Medaglia d’ora al Merito Civile”, ucciso nel campo di concentramento di Dachau.

La Polizia di Stato ricorderà l’ultimo questore di Fiume con un evento commemorativo, ai giardini pubblici “la Passeggiata”, dove il 10 febbraio 2021, è stato piantato un albero di ulivo, sotto il quale è stata apposta una targa alla memoria, realizzata dalla società siderurgica “AST Acciai Speciali Terni”.

 

 

Alle ore 11.00, alla presenza delle autorità istituzionali e comunali della città, il Questore di Terni, Bruno Failla, ricorderà il coraggio, lo spirito di sacrificio e l’eroismo di Giovanni Palatucci che durante il suo servizio nella Polizia di Stato salvò più di 5.000 ebrei dai campi di sterminio.

Alle ore 11.30, presso il Caffè Letterario della BCT, in Piazza Repubblica, seguirà un approfondimento storico della vita di Giovanni Palatucci, durante il quali avrà luogo una performance artistica, a cura di Stefano de Majo, che sarà inviata in diretta streaming.