NewTuscia – PRATO

Al volante di un veicolo già sequestrato e senza assicurazione. Il fatto è accaduto la scorsa settimana, lungo via Paronese nella zona del Macrolotto, dove una pattuglia del reparto motociclisti della Polizia municipale, durante il normale servizio di controllo del territorio, ha organizzato una postazione di verifica stradale.

Gli agenti  hanno intimato l’alt ad una Ford Fiesta, ma il conducente ha accelerato cercando di darsi alla fuga. Prontamente la pattuglia ha inseguito il veicolo che è stato fermato a breve. Dal controllo è quindi emerso che l’uomo, di etnia cinese,  stava guidando una macchina che era sottoposta a un precedente sequestro. Non solo. Il mezzo era anche scoperto da assicurazione obbligatoria, con conseguente potenziale grave rischio per la sicurezza degli altri utenti della strada.

All’uomo, oltre alle pesanti sanzioni a suo carico, è stata subito ritirata la patente di guida ai fini della definitiva revoca e gli agenti hanno disposto la confisca dell’auto.