NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. “A soli due giorni dalla fine dei lavori del partecipato convegno sul mondo del trasporto pubblico locale, da noi organizzato all’Hotel Ergife di Roma alla presenza del Ministro per le Infrastrutture Matteo Salvini, è notizia di oggi che il Mit e il Mef hanno sbloccato 5 miliardi di risorse per il settore, soldi destinati alle regioni a statuto ordinario tra cui il Lazio, proprio a ristoro degli oneri per il TPL”.

Lo scrive in una nota il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini, candidato alle prossime elezioni del 12 e 13 febbraio. “Ringraziamo per il celere pragmatismo e per la fattiva concretezza il nostro segretario federale – prosegue – per aver subito messo in campo ingenti sforzi in soccorso delle istanze e delle esigenze messe in evidenza dalle associazioni di categoria del trasporto pubblico e dai comitati dei pendolari.

Fondi che rappresentano l’80% dell’apposito fondo nazionale per il concorso dello stato al TPL. Ancora una volta la Lega – conclude Giannini –  è la perfetta incarnazione della politica del fare”.