NewTuscia – ROMA – In relazione alle dichiarazioni dell’onorevole Fabrizio Ghera l’azienda precisa che nel 2020 ha realizzato in prossimità degli stalli dei propri bus nella stazione Anagnina una struttura per il personale che dispone di una sala autisti, di un punto ristoro e di servizi igienici, con un investimento di 350mila euro. L’azienda si occupa inoltre della cura del verde nelle aree attigue ai propri fabbricati pur non essendone responsabile.

Di certo Cotral non può intervenire né a livello infrastrutturale né sugli standard di sicurezza con risorse regionali su aree del nodo di scambio che non sono di propria competenza.