A Tarquinia Sonia Pecorilli, candidata Presidente, incontra cittadini ed elettori insieme alla Lista PCI per le regionali Lazio

NewTuscia – TARQUINIA – Riceviamo e pubblichiamo. “Dopo 32 anni, il PCI è tornato presente con la falce e martello sulla scheda elettorale del Lazio, ed è il primo in alto a sinistra! A Viterbo – dichiara Sonia Pecorilli, candidata alla presidenza della regione Lazio sostenuta dalla Lista PCI – voglio presentare candidate e candidati perchè in questo territorio sono la vera forza di questa scelta di alternativa e perchè sono i rappresentanti di un percorso che ha visto in queste settimane decine e decine di compagne e compagni, di sostenitori, raccogliere le firme per poterci presentare nella competizione. Certamente la spinta di cui siamo portatori è l’insieme della risposta che mettiamo in campo per la regione e per Viterbo.

Noi vogliamo affrontare e risolvere, e per questo sto accogliendo i tanti contributi programmatici che ci vengono da gruppi, associazioni, organismi e perfino da singoli. — continua Pecorilli — Il nostro NO all’inceneritore a S.Palomba, l’allarme scorie d’origine nucleare nel viterbese, la Valle del Sacco emergenza nazionale, sono questioni che non possono essere gestite come una pratica burocratica! Allo stesso modo, le questioni della sanità, con in capo a tutte la privatizzazione esasperata di tutti i rivoli in cui far incuneare il sistema della sanità privata va respinto, si deve tornare allo spirito della sanità pubblica, gratuita ed universale, come già è stato possibile impostare nel nostro Paese.

Per non dire poi, in tutta la regione ma qui a Viterbo in particolare, della questione dell’acqua pubblica: va tolta dalle grinfie dei privati che innescando un misto di potere gestionale parapolitico e di grosse società alle spalle, fanno pagare ai cittadini la “privatizzazione” nonostante l’esito referendario che dice appunto, acqua pubblica!”.

Questi sono gli accenni che il PCI e Sonia Pecorilli vogliono affrontare, oltre che ascoltare, nell’incontro promosso a Tarquinia sabato 28 gennaio alle 16.30. L’appuntamento è presso la sala Lawrence di via Umberto I° nel centro della cittadina etrusca. Affiancheranno Sonia Pecorilli, i tre candidati della circoscrizione provinciale Viterbo per il PCI, Nicolò Parrino, Alessia Amato e Lugi Caria. Parteciperà Ugo Moro, Tesoriere nazionale e componente della segreteria del PCI.