NewTuscia – VITERBO – Neve sulla Tuscia, dove da questa mattina intorno alle 4.00 hanno iniziato a cadere i primi fiocchi. La parte più interessata è la zona nord, in particolare la Cimina, strada su cui è rimasto bloccato in mezzo alla carreggiata prima un camion, successivamente auto e  un autobus. Al momento la Cimina risulta chiusa al traffico per permettere ai mezzi spargisale dell’Astral di liberare l’arteria dalla neve e dal ghiaccio.

Se da un lato i comuni hanno messo all’opera i mezzi atti a liberare le strade e attivato i quelli di soccorso, dall’altro sarebbe preferibile non mettersi in viaggio e comunque sempre con catene o gomme termiche.

Le scuole a Caprarola e Canepina sono state chiuse, mentre a Viterbo la sindaca Frontini, sempre monitorando la situazione nelle frazioni e nel capoluogo, per il momento non ha ritenuto necessaria la misura, a maggior ragione visto che non è stata prevista allerta meteo nelle prossime ore. Inoltre, sempre a Viterbo, le strade principali sono libere.