NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. “Questa settimana è stata caratterizzata da due grandi eventi legati al wedding: Club Sposi Experience e RomaSposa- Salone Internazionale della Sposa.” È quanto afferma Francesca De Vito, consigliere regionale del Lazio in Fratelli d’Italia.

“I settori coinvolti nell’organizzazione di un matrimonio sono molteplici, e tutti sono stati colpiti da profonda crisi a causa della pandemia e relative restrizioni, oltre agli aumenti conseguenti alla guerra. Nel corso della mia consiliatura mi sono sempre spesa e impegnata in prima persona per dare supporto e forza a questo macrosettore, specie nei momenti di difficoltà. Per il futuro – prosegue De Vito – non sarà sufficiente dare bonus di pochi euro a chi si vuole sposare, ma bisognerà agire con forza e con una visione ad ampio raggio che abbracci tutti i settori coinvolti, dal turismo fino all’artigianato artistico, passando per la ristorazione e i siti per i ricevimenti. Un matrimonio può essere un grande volano per le economie locali e per il Made in Italy, e può funzionare anche da stimolo per coinvolgere tutti quei piccoli e bellissimi borghi che costellano la nostra Regione.

Tra le azioni che mi riprometto di continuare a portare avanti, ci sarà quella di sviluppare questo settore utilizzando, molto meglio di quanto fatto fino ad oggi, tutte le leggi che prevedono e sostengono le imprese, il turismo e l’artigianato artistico e tradizionale coinvolti in quest’area professionale. Infine – conclude De Vito – mi impegnerò affinché la Regione crei una vetrina online dove far incontrare utenti e produttori di beni e servizi del settore con sede nel Lazio.”