NewTuscia – TARQUINIA – Prima Divisione Femminile – Ottava di Campionato per le ragazze della Prima Divisione Femminile, che domenica sabato 14 gennaio hanno disputato la penultima giornata del girone di andata con una appassionante vittoria contro la “Stella Mantus” di Bracciano, seconda in classifica; due punti acquistati e uno ceduto, con vittoria al tie-break: 3-2 con parziali 25/20, 25/20, 13/25, 17/25, 15/7. Partita concitata, con ammonizione e seguente espulsione del tecnico braccianese.  L’allenatore Massimo Pastore: «due set al meglio, poi i nostri avversari ci hanno spiazzato con battute tese, flot, difficili da ricevere; dalla nostra c’è la squadra: noi giochiamo con tutte le giocatrici in campo, sia con opposto che con la pipe; le azioni divenano vivaci e il pubblico ci trascina con il suo entusiasmo»; il libero Erika Zamboni: «eravamo preparate ad un match difficile con la prima in classifica, nessuna sconfitta in attivo. Dopo i primi due set giocati benissimo, al terzo e al quarto siamo calati, soprattutto di testa: forse sentivamo già in tasca la vittoria; loro, di contro, sono cresciute e sono riuscite a recuperare, anche grazie ai molti nostri errori. Poi al tie break abbiamo dato tutto quello che avevamo, con grinta e convinzione, grazie anche a Massimo che ormai conosce i nostri punti deboli e soprattutto le nostre potenzialità, e abbiamo giocato un grande ultimo set».

In campo con Erika: Letizia Biagiola, Giulia Biagiola, Greta Cristofori, Gaia Ferretti, Beatrice Sacconi, Marzia Tifi, Stella Sabbatini, Camilla Eichel, Miriam Parrano, Anna Farroni, Giulia Mazzacane.

Under 14 Femminile – Girone di ritorno per la compagine dell’U14 femminile, allenata da Fabio Angelucci; rinnovata vittoria per le ragazze, che ormai hanno abituato il pubblico ai trionfi, opportuno risarcimento alla passata stagione, che non le aveva viste collezionare neanche un punto nell’intero arco del campionato. Nella mattinata di domenica 15 gennaio la squadra tarquiniese ha incontrato la “Stella Mantus” di Bracciano, facendo eco alle compagne della Prima Divisione, con una doppia vittoria. 3-0, con parziali 25/12, 25/15, 25/13. Il commento del coach: «Le 2009 si sono ritagliate una mattina all’insegna del divertimento: con i tre set vinti abbiamo potuto constatare i miglioramenti fatti rispetto al girone di andata. I prossimi step prestativi ci impongono una maggiore precisione nei vari fondamentali, ma il nostro percorso di crescita prosegue costantemente partita dopo partita». La parola al capitano della squadra, Anna Farroni: «Ci siamo aggiudicate i 3 set e abbiamo giocato bene a partire dal servizio, ottimo da parte di tutte le mie compagne. Era una partita “semplice” ma da affrontare comunque con serietà e rispetto, come dice sempre mister Fabio, perché i punti guadagnati ci hanno permesso di restare terze in classifica». In campo con Anna: Giulia Mazzacane, Irene Rinalducci, Susanna Benedetti, Alice Azzi, Helena Gentili, Elisa Gentili, Margot Pimpinelli, Elisa Propeti, Loretta Rezzonico, Virginia Tornatora.

Serie D Maschile – Domenica 15 gennaio, tredicesima di campionato, ultima del girone di andata per il maschile in serie D, contro la testa di serie “Green Volley”. 0-3 con parziali 13/25, 17/25, 11/25. Il commento di Ken Frederik Tenorio Rodriguez, giocatore nella ASD Tarquinia da circa tre anni, con il ruolo di schiacciatore: «Definirei ‘sotto tono’ la prestazione della nostra squadra contro la nostra avversaria romana; abbiamo avuto paura degli avversari, che sul piano tecnico e di esperienza erano superiori. Le assenze importanti hanno influito, ma meno di quanto pensassi: Marco Parise e Giorgio Meloni hanno risposto bene alla grossa sfida che gli si è posta davanti. Ora puntiamo a fare punti con le prossime due partite, Bracciano e Roma Volley, le nostre dirette avversarie. L’importante è andare avanti a testa alta e non demoralizzarsi poiché, come dimostrano gli 8 punti che abbiamo, siamo una squadra che ha delle potenzialità e delle capacità per raggiungere il nostro obiettivo: l’unica cosa che ci manca è l’esperienza». In campo con Ken: Paolo Contestabile, Marco Lamberti, Emiliano Lamberti, Alessio Solustri,  Fabio Ceccarini, Marco Parise, Giorgio Meloni, Manuel Ara, Alessandro Carducci, Matteo Riti, Matteo Pestelli, Luca Rezzonico.

Under 13 Femminile – Settima di campionato, ultima del girone di andata per l’U13 femminile, al momento con soli due punti in attivo; sabato 14 gennaio 0-3 con “ASD Volley Life FR” di Fabrica di Roma, con parziali 19/25, 15/25, 16/25. L’allenatore Fabio Angelucci: «Le ragazze stanno migliorando partita dopo partita, ma i risultati sportivi non stanno premiando l’impegno profuso in palestra. È solo questione di tempo e alle nostre ragazze chiedo solo di pazientare, e di continuare nel percorso con ancora più tenacia». La parola al capitano della squadra, Maria Letizia Sposetti: «Rispetto alle partite iniziali, credo che la squadra sia migliorata, sia nel gioco che nell’affiatamento del gruppo, ma c’è ancora tanto lavoro da fare! Spero comunque che arrivi presto qualche buon risultato». In campo con Letizia: Sofia Crocchioni, Angelica Viscarelli, Maria Benedetti, Annamaria Emiliozzi, Ginevra Fiorini, Beatrice Giorgi, Giada Atzori, Ylenia Tomassoni, Lara Tombini, Flavia Tonicchi, Sara Ciuffatelli, Martina Viscarelli, Krizia Schiappa.

Under 17 Maschile – Terza di campionato per l’U17 Maschile, in trasferta, venerdì 13 gennaio, a Anguillara; delusione per una partita che avrebbe potuto avere altro esito: 1-3, con parziali 24/26, 25/21, 25/13, 25/9. La parola al capitano, Fulvio Nardecchia: «Avevamo cominciato molto bene e posso dire che la partita era completamente alla nostra portata; piano piano però abbiamo iniziato a spegnerci, diminuendo l’attenzione in campo e aumentando gli errori, tutti evitabili». In campo con Fulvio: Luca Leoncelli, Stefan Valentin Onu, Emanuele Piferi, Francesco Savoretti, Davide Scirocchi, Simone Viola, Luca Rezzonico.

Centro Territoriale Regionale, Comitato di Qualificazione di Viterbo: Sabato 14 gennaio, nella palestra del Paolo Savi di Viterbo, si è disputato l’allenamento del Centro Territoriale Regionale, Comitato di Qualificazione di Viterbo, organo della Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV), che raccoglie le giocatrici più promettenti della Provincia per la selezione Under 14 Provinciale. Accanto al selezionatore CQT Femminile Francesco Rita, l’allenatore Fabio Angelucci: «La convocazione di tre nostre atlete da parte del Centro di Qualificazione Territoriale di Viterbo ci rende particolarmente orgogliosi, ma allo stesso tempo ci responsabilizza ancora di piu nel lavoro che svolgiamo quotidianamente in palestra con i nostri tesserati; il nostro obiettivo societario, per quanto arduo possa sembrare, è quello di preparare il più possibile le nostre giocatrici a sapere fronteggiare le varie situazioni di gioco, ma allo stesso tempo dargli la possibilità di vivere esperienze che le possano qualificare, ed è proprio in questo ambito che il Cqt, attraverso delle sedute settimanali, svolge il proprio operato sul territorio. Questi processi selettivi al termine indicheranno le atlete che parteciperanno  al Trofeo dei Territori, ma il solo fatto di aver preso parte anche inizialmente a questo percorso, lascia alle ragazze un feedback positivo».