NewTuscia – RIETI – Militari del NOR del Comando Compagnia Carabinieri di Rieti, unitamente a militari della Stazione di Rieti, a conclusione di un’attività investigativa scaturita dalla denuncia di un’anziana signora del luogo, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Rieti, per truffa, un uomo trentenne di origine partenopea.

La vittima era stata contattata telefonicamente da un interlocutore che, spacciandosi per il nipote, le riferiva che di lì a poco un corriere le avrebbe recapitato a casa un pacco che prevedeva, per la consegna, il pagamento della somma di cinquemila euro.
Poco dopo il sedicente corriere si presentava presso l’abitazione della vittima riuscendo a farsi consegnare la somma di danaro richiesta precedentemente. La vittima accortasi di essere stata truffata ha immediatamente contattato i militari dell’Arma che si attivavano sin da subito, giungendo infine all’individuazione dell’odierno denunciato.
I Carabinieri raccomandano, a tutela specialmente delle persone meno giovani, di prestare la massima attenzione a eventuali richieste di denaro effettuate da sconosciuti e di rivolgersi, in ogni caso sospetto, alle forze di polizia.