NewTuscia – CARBOGNANO – Era atteso da tempo uno studio serio e completo sul Castello di Carbognano e quindi su metà della vita di Giulia Farnese la Bella, della quale si sa molto dei primi anni della sua vita, fatta di amori, viaggi, pettegolezzi, e quasi nulla sull’altra metà, trascorsa appunto in quel Castello da lei ristrutturato e trasformato e così poco conosciuto.

Ci hanno pensato due specialiste del calibro di Simonetta Valtieri e Daniela Gallavotti, a sanare questo vuoto, scrivendo “Il Palazzo di Carbognano, residenza di Giulia Farnese” un volume di 136 pagine (dicembre 2022, GB EditoriA) edito a cura della Associazione RinascimentiAmo e con il patrocinio della Fondazione Carivit.

Dal 2019 l’Associazione RinascimentiAmo ha avviato studi sulla produzione Farnesiana nel Lazio da cui sono scaturiti due volumi, pubblicati nel 2022: E. Bentivoglio, S. Valtieri I Farnese a Viterbo, e S. Valtieri, D. Gallavotti Cavallero, Il Castello di Carbognano residenza di Giulia Farnese.

Lo studio sul castello si pone come punto di partenza per la valorizzazione di Carbognano e del suo territorio ponendo al centro la figura di Giulia, in vista delle celebrazioni del V Centenario della sua morte (1524), promosse da Umberto Laurenti, Vice Presidente dell’Associazione culturale “RinascimentiAmo”.

Il libro  sarà presentato al pubblico  sabato 4 febbraio 2023 alle ore 16, presso il Teatro Bianconi di Carbognano, in un evento organizzato dal Comune di Carbognano in sinergia con le Associazioni RINASCIMENTIAMO, OMNIA TUSCIA e la PROLOCO CARBOGNANO – GIULIA FARNESE.

Presenterà il volume Margherita Eichberg che modererà l’incontro con le autrici Simonetta Valtieri e Daniela Gallavotti Cavallero.

In apertura i saluti del Sindaco. A conclusione dell’incontro interverrà Umberto Laurenti.